Miss Volto Italy, la palermitana</br> Debora Dell’Anno arriva seconda

Miss Volto Italy, la palermitana
Debora Dell’Anno arriva seconda

La 19enne palermitana non dispera per il secondo posto.

11911687_10206031617404496_921008057_nUn metro e ottanta, capelli biondi e la voglia di diventare veterinario. Debora Dell’Anno, la seconda classificata del concorso di bellezza Miss Volto Italy, organizzato dal fotografo Luca Rasa, ha già chiari i suoi progetti futuri. Un lavoro come modella per grandi marchi, senza però mettere da parte lo studio e l’istruzione. Nella splendida cornice dell’hotel Zahira Resort, Debora è stata la seconda classificata vincendo un corso di portamento. “Partecipare a questo concorso è stato fantastico e piazzarmi come seconda classificata lo è stato ancora di più – ha raccontato Debora – ma ciò non toglie che i giorni prima della finale abbiamo lavorato moltissimo. Facevamo spesso shooting fotografici, prove per la sfilata, prove per il trucco e per i capelli”.

Nella serata finale condotta da Cristian Carapezza e Anastasia La Franca le tre finaliste, rispettivamente Monica Bongiovanni, Debora Dell’Anno e Alessandra Pillitteri, hanno vinto un attestato con book fotografico e interviste televisive. “Grazie a questa vittoria potrò seguire un corso di portamento dell’insegnante Alessia Fortino – ha continuato la seconda classificata – ma anche book fotografici, interviste televisive e soprattutto la possibilità di lavorare in questo mondo. Vincere un concorso di bellezza è sempre una vetrina per noi partecipanti”.

11992478_10206031613004386_1396604335_nDebora ha sempre sognato di lavorare nel mondo della moda, rimanendo però con i piedi ben saldi a terra, consapevole del fatto che questo mondo non è accessibile a tutte. “Ho sempre lavorato con passione per raggiungere il mio sogno. I miei genitori mi hanno sempre sostenuta facendo, a volte, anche dei sacrifici per me, e forse questo mi ha dato la grinta per vincere questa edizione di Miss Volto Italy.

“Questa esperienza rimarrà sicuramente nel mio cuore ma spero che mi porti dove voglio, cioè lavorare come indossatrice o come fotomodella”. Ma secondo Debora, il suo secondo posto è stato meritato? “Non sono io a giudicare la bellezza e la bravura delle ragazze quindi mi accontento del voto che mi hanno dato – ha concluso – nella vita bisogna sempre migliorare. E io farò proprio questo per arrivare al primo posto”.

Lascia un commento

*