Velo da sposa in pizzo </br> Sì, ma quale scegliere?

Velo da sposa in pizzo
Sì, ma quale scegliere?

Vediamo insieme i diversi tipi di pizzo che possono essere utilizzati per il velo da sposa.

Il velo è l’accessorio che completa il look nuziale. Infatti un vecchio detto dice ‘è il velo che fa la sposa’. La moda propone tantissimi modelli: cattedrale, mantilla, corto, lungo, in pizzo, in seta ecc. Quello più gettonato dalle spose è quello con inserti in pizzo anche se negli ultimi anni sono molte le ragazze che scelgono di adattare il velo utilizzato dalla propria madre o addirittura dalla nonna riadattandolo all’abito. Ma come ci si giostra tra i diversi tipi di pizzo e sopratutto come scegliere? Scopriamolo insieme.

Il velo in pizzo francese è quello scelto da moltissime donne: delicato e raffinato è adatto ad ogni tipo di abito. Principessa, sirena o trapezio l’importante è non abbinare tipi di pizzo differenti. Il pizzo chantilly appartiene alla gamma di pizzi francesi e viene utilizzati per bordare il velo in tulle.

Velo in pizzo francese.

Dalla Francia ci spostiamo a sud dove troviamo il pizzo spagnolo. A differenza di quello francese è indicato per una sposa più stravagante e allegra. Solitamente viene utilizzato dagli stilisti nell’intero velo e non soltanto nei bordi. Per questo va abbinato ad abiti lineari in seta, in mikado di seta o anche in tulle così da non rendere il tutto molto pesante.

Velo in pizzo spagnolo.

Dopo la Francia e la Spagna tocca all’Italia dove troviamo uno dei pizzi più pregiati al mondo: quello do Burano. è uno dei più esclusivi che non si trova facilmente nei negozi. Se proprio volete una tipologia di pizzo potete recarvi nella piccola isoletta, acquistarlo e far realizzare da un’abile sarta il vostro velo.

Velo da sposa in pizzo di burano.

Infine un modello poco gettonato è il velo in pizzo corto. Si abbina ad abiti da sposa corti o con gonna midì.  Ma si può indossare anche con abiti lunghi con strascico con scollo a cuore e spalle scoperte.

Velo da sposa corto.

Lascia un commento

*