Da “Un bacio” a “La porta rossa” </br> Valentina Romani si racconta a LeiSì

Da “Un bacio” a “La porta rossa”
Valentina Romani si racconta a LeiSì

Dal debutto televisivo con Violante Placido ad oggi, la giovane attrice ci parla di sè.

Valentina Romani

Dal set de “La porta Rossa”.

Voce narrante e protagonista femminile del film ‘Un bacio’ di Ivan Cotroneo uscito nelle sale nel 2016, Valentina Romani è una nuova e giovane stella del cinema italiano. Nata nel vicinissimo 1996, Valentina è una ragazza la cui passione per il mondo della recitazione è sempre stata lì, sul punto di sbocciare: “Ho sempre sentito l’esigenza di dover raccontare qualcosa – racconta l’attrice -. Il fatto che si potesse raccontare una storia anche soltanto attraverso gli occhi è stato il mio imput per iniziare a recitare“.

Il primo lavoro con cui la Romani si è fatta notare è stato il suo ruolo nella serie tv di successo ‘Questo è il mio paese’ in cui interpretava la figlia di Violante Placido: “Il ruolo a cui sono ancora molto legata è Chiara, il personaggio che ho interpretato in “Questo è il mio paese” accanto a Violante Placido – confessa Valentina -. Questo personaggio non era poi troppo diverso da quello che sono io nella realtà: una ragazza spigliata ma soprattutto un po’ fuori dalle righe. Quello è stato il mio primo lavoro più lungo e per questo sicuramente non lo scorderò mai“.

1GC_5369

Valentina in “La porta Rossa”.

Debutta al cinema con il già citato ‘Un bacio’, film di Ivan Cotroneo del 2016, che racconta la storia di Lorenzo e di Blu. Lui è un ragazzo orfano, apertamente omosessuale, lei, invece, interpretata dalla Romani, è una ragazza chiusa e riservata con cui Lorenzo stringe amicizia. E’ un film che tratta una tematica molto importante ai giorni nostri e spesso non presa in considerazione, quella del bullismo nelle scuole: “Il bullismo è un qualcosa che deve trovare fine – spiega l’attrice -. È un mezzo di emarginazione subdolo che spesso mette a rischio la vita di molte persone, soprattutto di molti giovani. Spero con tutto il mio cuore con questo film, di aver dato modo ai bulli di riflettere sulla gravità delle loro azioni e alle vittime la speranza che cercavano“.

Valentina Romani

Dal set de “La porta Rossa”.

Valentina non è mai stata vittima di bullismo nella sua recente esperienze adolescenziale, ma nonostante ciò ha compreso appieno l’importanza di questa tematica e ha saputo entrare nel personaggio di Blu. L’attrice, interpretando questo ruolo, è stata conosciuta dal pubblico di giovanissimi che hanno visto nei due protagonisti quasi degli esempi da seguire: “Non sono sicura che sia proprio cosi, ma sono felice di poter essere ‘un modello’ per alcune persone – si confida la giovane artista -. Tutto questo mi gratifica tantissimo ma a tratti, detto francamente, un po’ mi spaventa“.

Recentemente ricorderete anche la sua interpretazione sul piccolo schermo nella fortunata serie ‘Tutto può succedere’, versione italiana del drama family americano ‘Parenthood’ andato in onda in prima serata su RaiUno. Valentina ha però preso parte a tante altre fiction andate in onda sui canali Rai come ‘Grand Hotel’, ‘Fuoriclasse 3’, ‘Che Dio ci aiuti 3’, ‘Squadra Mobile’, ‘Rex 8’ e ‘Ad un passo dal cielo’. 

 

Valentina Romani e a destra Lino Guanciale in 'La porta rossa'

Valentina Romani e a destra Lino Guanciale in ‘La porta rossa’

Intanto però la sua fiorente carriera è andata avanti e la vedrete in tv da questa sera, mercoledì 22 febbraio, in ‘La porta Rossa’, accanto a Lino Guanciale e Gabriella Pession. Ambientata a Trieste, la fiction narra della vita, dopo la morte, del commissario Cagliostro che, dopo aver oltrepassato la porta rossa, diventa un fantasma e da quel momento decide di scoprire chi l’ha ucciso cercando di salvare la vita di sua moglie Anna dalla stessa persona che lo ha assassinato. Valentina interpreterà “Vanessa, una ragazza di diciassette anni che vive con sua zia e che vive un’adolescenza abbastanza normale fino a che non scopre di avere un potere, quello di vedere i morti, uno in particolare Cagliostro, il commissario di polizia su cui verte tutta la storia“. 

Valentina ha molti progetti in cantiere di cui ancora non può svelare molto, ma sicuramente si sentirà ancora tanto parlare di lei e dei suoi personaggi tanto amati. Intanto per le prossime sei puntate di ‘La porta rossa’ potrete seguirla su Raidue per scoprire a cosa porterà lo strano potere di Vanessa.

Ecco la gallery con le foto scattate sul set di ‘La porta rossa’:

Lascia un commento

*