Un’app per migliorare la viabilità </br> Moovit arriva anche a Palermo

Un’app per migliorare la viabilità
Moovit arriva anche a Palermo

Orari degli autobus, percorsi suggeriti, mappe e pianificazione: tutto in un’unica applicazione.

Moovit, celebre applicazione per Android, Windows Phone ed Apple, arriva anche a Palermo. Dopo aver cambiato letteralmente il modo di spostarsi con i mezzi pubblici nel nord Italia, grazie ad una convenzione con l’Amat sarà possibile pianificare punto per punto i propri viaggi all’interno della città. Moovit copre finora tutte le linee, anche quelle che terminano la corsa nei comuni limitrofi.

Come funziona? Attraverso il rilevamento satellitare, dopo aver impostato luogo di partenza e luogo di arrivo, Moovit suggerisce tutte le possibili soluzioni di spostamento. Per i tratti di strada a piedi mostra una mappa del territorio, con i nomi delle vie e le fermate vicine; segna quindi la fermata dell’autobus esatta, indica l’orario in cui il mezzo passerà e aggiorna di volta in volta alla fermata successiva. Un messaggio avvisa inoltre la fermata finale, dando il tempo di scendere dall’autobus e continuare il proprio percorso. Sono inoltre pianificate anche le coincidenze, in caso gli spostamenti prevedano più cambi.

Tra le altre funzioni è disponibile anche la tabella oraria di ogni mezzo, un forum interno per condividere le proprie esperienze, la possibilità di valutare il traffico e la puntualità del mezzo, oltre ad informare gli altri utenti di Moovit nel tragitto se l’autobus è più o meno pieno.

Tutti si chiedono come sia possibile pianificare un percorso del genere a Palermo: sarà forse la volta buona che gli autobus rispetteranno gli orari? Si spera di si. Nel frattempo, si possono provare delle verifiche scaricando Moovit dal Play Store o dall’Apple Store in maniera gratuita.

Lascia un commento

*