Un trattamento Spa homemade? </br> Regalarsi dei momenti di relax

Un trattamento Spa homemade?
Regalarsi dei momenti di relax

Piacere e bellezza assicurati, in poche semplici mosse grazie ai consigli di Clara Spera.

Spa è un termine molto utilizzato oggi, divenuto sinonimo di benessere in generale, ma cosa significa esattamente? La parola deriva dal latino, traducibile in ‘Salute Per (mezzo dell’)Acqua’. Un’immagine che regala relax, già solo a pensarla. Realizzare un piccolo percorso spa in casa è possibile, grazie ai preziosi consigli dell’esperta Clara Spera. Possiamo scegliere un trattamento che sia insieme detossinante, esfoliante e idratante.

Si parte da una bella doccia calda “lunga a sufficienza- come spiega Clara – da produrre un poò di vapore. È un rimedio eccezionale contro lo stress di tutti i giorni, senza contare che è un valido aiuto per detossinare il corpo”. Se abbiamo un pò di tempo, e al relax vogliamo aggiungere un vero e proprio percorso benessere dal quale uscire rigenerate, possiamo preparare uno scrub eccezionale da usare sotto la doccia.

“Basta procurarsi quattro cucchiai di sale grosso e 2 cucchiai di olio d’oliva (oppure di mandorla o jojoba)- prosegue l’esperta – questi sono gli ingredienti basici, se volete personalizzare la miscela potete recarvi in erboristeria e farvi consigliare sull’olio essenziale più adatto alle vostre esigenze, da aggiungere allo scrub. Dopo qualche minuto sotto la doccia calda, potremo prendere il preparato e strofinarlo con delicatezza, con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Finito questo passaggio, si deve risciacquare abbondantemente: utilizzate a questo punto un bagnoschiuma delicato, ed infine spalmate un leggero velo crema”.

La vostra pelle risulterà liscia, vellutata, riossigenata, come nuova. Un rituale di bellezza da regalarsi in poche semplici mosse, che migliorerà il vostro aspetto e sicuramente anche l’umore.

Lascia un commento

*