Tutto sulla manicure russa </br> Ecco come funziona questa tecnica

Tutto sulla manicure russa
Ecco come funziona questa tecnica

Avete sentito parlare di questa tecnica ma non sapete di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo qui.

Quasi tutte le novità che riguardano la bellezza vengono dalla Korea: la skin care koreana è l’arte che molte donne occidentali stanno iniziando ad utilizzare per la bellezza della pelle del viso. Ma questa volta la novità non arriva dalla Korea bensì dalla Russia e riguarda tutte le appassionate di nail art e manicure.

La manicure russa o tecnica dry è un nuovo metodo che consente di far durare lo smalto, semipermanente o normale, molto più a lungo. Si differenzia dalla manicure tradizionale per il fatto che le mani non vengono a contatto con l’acqua. Normalmente infatti cuticole e unghie prima della manicure vengono messe a mollo in acqua tiepida per poter essere lavorate nel miglior modo possibile. Gli estimatori di questa tecnica invece sostengono che non immergendo le mani nell’acqua lo smalto avrà una durata molto più lunga.

Realizzarla è molto semplice e si può fare anche a casa ma servono degli utensili ben precisi quali forbici, bastoncini di legno d’arancio per le cuticole, lime di misure varie e per ultima ma non meno importante una fresa con punta diamantata.  Per quanto riguarda la realizzazione invece per prima cosa bisogna dare alle unghie la forma che più piace.  Successivamente con il bastoncino bisogna spingere le cuticole senza esagerare e limare poi le unghie e a questo punto utilizzare la fresa anche questa volta con molta cautela. Dopo avere eseguito tutti questi passaggi si può scegliere lo smalto di tendenza e stenderlo.

Ma quali sono i vantaggi di questa tecnica? L’evitare il contatto delle unghie con l’acqua fa sì che lo strato dell’unghia non assorbe nulla e quindi lo smalto dura più a lungo. Nella Manicure classica le unghie dopo l’ammollo non hanno materialmente il tempo di asciugarsi del tutto e questo fa sì che lo smalto si rovini subito. Considerata comunque la delicatezza e la precisione che ci vogliono per realizzarla è sempre meglio rivolgersi a delle esperte.

Lascia un commento

*