Tonya, il biopic con Margot Robbie </br> Ascesa e caduta di un’atleta

Tonya, il biopic con Margot Robbie
Ascesa e caduta di un’atleta

Tutte le anticipazioni su “Tonya”, il film sulla pattinatrice Tonya Harding candidato agli Oscar.

Dramma o commedia, realtà o finzione? E’ il dubbio che si cela dietro il biopic Tonya, il film dell’australiano Craig Gillespie candidato a 3 premi Oscar (miglior attrice protagonista, miglior attrice non protagonista e miglior montaggio) e vincitore di un Golden Globe conferito all’attrice non protagonista Allison Janney. Gillespie si basa su reali interviste a Tonya Harding e al marito Jeff Gyllooli, maneggiate però con amara e sadica ironia che svela il destino crudele della protagonista.

Trama

Tonya è la storia della pattinatrice statunitense Tonya Harding (Margot Robbie) al centro di uno scandalo ai Campionati Americani del 1994. Dai 4 ai 44 anni lo scopo di Tonya è quello di diventare una stella del suo sport per ottenere fama, successo e ricchezza. A spingerla sempre al limite la madre LaVona (Allison Janney), una donna di rara cattiveria che usa la violenza e le offese per formare il carattere della futura campionessa. Il temperamento di Tonya diventa sempre più rude e crudo ma mai quanto quello del marito Jeff.

tonya film

Tonya primeggia nel suo sport: è stata la prima pattinatrice a realizzare un triplo axel e tutt’ora è una delle poche ad esserne capace. Ma ai giudici lei non piace perché non rappresenta i tipici valori americani, alle spalle non ha un’esemplare e perfetta famiglia di cui andare fieri, è un’assidua e accanita fumatrice e non ha peli sulla lingua. A contenderle il podio, la promessa del pattinaggio Nancy Kerrigan che colpita brutalmente alle gambe da uno sconosciuto fu costretta a ritirarsi dai campionati nazionali.

Da quel momento inizia anche il declino di Tonya accusata di essere stata lei la mandante dell’attacco alla Kerrigan e posta al centro di una gogna mediatica che la porterà inevitabilmente all’oblio.

tonya film anticipazioni

Cast

Ad interpretare Tonya Harding un’imbrutita e psicolabile Margot Robbie (anche co-produttrice del film) candidata all’Oscar e accanto a lei Allison Janney nelle vesti di una madre che non ha a cuore il futuro della figlia affetta da una grave forma d’asma ma soltanto il successo, l’unico motivo per cui secondo lei serve praticare uno sport. Sebastian Stan invece è il marito Jeff Gyllooli. La stesura della sceneggiatura è stata affidata Steven Rogers (sceneggiatore di Kate & Leopold e P.S. I Love You).

tonya il film su tonya harding

Piccola curiosità: non avendo trovato nessuna controfigura capace di realizzare il triplo axel di Tonya Harding Margot Robbie è stata aiutata dalla computer grafica. Tonya arriverà nelle sale italiane il 22 marzo.

Il trailer di Tonya

Lascia un commento

*