Teatro, fiction e cinema </br> Viaggio nel mondo di Andrea Bosca

Teatro, fiction e cinema
Viaggio nel mondo di Andrea Bosca

315

ESCLUSIVA LEISI. Il giovane attore torna su Rai Uno con ‘C’era una volta Studio Uno’.

Foto di Alessandro Pizzi

Foto di Alessandro Pizzi

Lo abbiamo visto in prima serata su Rai Uno nella prima puntata della mini serie ‘C’era una volta Studio Uno‘. Si chiama Andrea Bosca ed è uno dei giovani attori più scelti per le ultime fiction italiane. Il suo amore per il mondo della recitazione è nato quando frequentava ancora le scuole medie e un regista romano era venuto a fare lezioni di teatro nel piccolo paesino piemontese di origine di Bosca, Canelli. “La professoressa Gatti, che ha organizzato queste lezioni di teatro con Alberto Maravalle, ci ha dato una possibilità importante – racconta Bosca -. Lo ricordo come un momento meraviglioso perchè riuscivo ad imparare la parte di tutti senza fatica. Mi divertivo con i miei compagni e la sera della prima ero già a mio agio, sentivo di essere nel posto giusto per me“.

Questa esperienza ha permesso ad Andrea di comprendere l’importanza del teatro all’interno delle scuole: “Il teatro dovrebbe essere inserito nelle scuole come materia al pari delle altre perchè è un modo per scoprire se stessi e l’altro” questo il monito dell’attore. Per approfondire questa passione nata sui banchi di scuola, Bosca ha frequentato la scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Mauro Avogadro dove ha conseguito il diploma. Da quel momento Bosca ha iniziato a lavorare sia per il teatro che per la televisione ed il cinema. “Mi sono rimasti impressi momenti diversi per ognuno dei tre mondi – spiega Andrea -. Mi ricordo perfettamente tutte le volte che mi sono emozionato. Se vivi davvero la scena, non c’è differenza tra teatro, televisione e cinema. Si dice che a teatro si senta di più il pubblico, ma il pubblico c’è sempre, anche se giri per la macchina da presa“.

Magnifica presenza andrea boscaNel 2012 l’attore ha vinto il premio Guglielmo Biraghi, uno dei riconoscimenti più ambiti dagli artisti emergenti, grazie alla sua parte nel film “Magnifica presenza” di Ferzan Özpetek. In questa pellicola Andrea Bosca recita al fianco di Elio Germano e Vittoria Puccini ed interpreta Luca, il drammaturgo gay della compagnia teatrale fantasma che infesta la casa del protagonista. “Lavorare con Özpetek mi ha dato la possibilità di mostrare il mio lato romantico – racconta Andrea -.  Luca ha la dolcezza che nella vita riservo per la mia compagna quindi è stato molto semplice ed emozionante. Ferzan ha reso questa figura iconica, per il modo in cui l’ha messa in scena“.

La sua presenza su Rai Uno ormai è una garanzia di ottimi lavori. Tra i tanti sicuramente uno di maggior successo è stato ‘Grand Hotel’, la fiction andata in onda nel 2015 che ha visto il Bosca nei panni di Marco Testa, il direttore dell’hotel che nasconde segreti oscuri. Questa fiction ha visto sulla scena diversi attori giovani, molti dei quali anche alle prime armi che oggi lavorano in altri progetti. “Non ci sarà una seconda serie di Grand Hotel e questo è un gran peccato – confessa Andrea -. Molte cose sarebbero cambiate e sicuramente il taglio interiore di Marco Testa si sarebbe fatto sentire. Era un uomo di pancia, tutto istinti, forse non veramente tagliato per fare il direttore perchè Marco sebbene vestisse elegante e cercasse il potere, era dominato dalle passioni e rovinato da esse“.

Andrea Bosca -Studio - Uno Dopo aver partecipato anche alla serie evento, di produzione anglo-italiana, ‘I Medici’, al fianco di attori di fama internazionale come Richard Madden, Annabel Scholey e Dustin Hoffman, Andrea Bosca viene scelto per la mini-serie ‘C’era una volta Studio Uno‘. Questa mini-serie ha voluto celebrare il programma di varietà andato in onda tra il 1961 e il 1966 la cui prima e ultima edizione vennero condotte da Mina affiancata da partner maschili che si avvicendavano volta per volta, fra cui Marcello Mastroianni, Nino Manfredi e Vittorio De Sica. Le tre protagoniste di queste serate dedicate a Studio Uno saranno Alessandra Mastronardi, Giusy Buscemi e Diana Del Bufalo nei panni di tra giovani donne che graviteranno intorno al mondo del varietà.

Andrea - Bosca - Studio - UnoAndrea interpreterà Stefano, un aiuto coreografo di Don Lurio e responsabile del corpo di ballo. “Io e Giusy Buscemi, che interpreterà Elena, ci scontriamo per poi incontrarci, danzando insieme e imparando a mettere il cuore e la professionalità dove sarebbe facile mostrare solo la bellezza più esteriore – spiega Andrea parlando della mini-serie -. Ricordo un momento in particolare, quando ci scontriamo parlando della bellezza della danza, che è anche la bellezza dell’arte e del nostro mestiere. C’è qualcosa che viene da dentro e che ci permette di essere liberi, di dare agli altri il senso di questa libertà. Non ha a che fare con vestiti, ammiccamenti, acconciature: è qualcosa che viene dall’anima e tutti noi amiamo darle spazio, vogliamo che attraverso di noi venga fuori“.

andrea bosca studio unoNell’autunno 2017 tornerà ancora una volta su Rai Uno con la serie ‘Romanzo Famigliare’ di Francesca Archibugi. Saranno sei puntate che racconteranno la storia di una madre di trentadue anni che deve affrontare il fatto che la figlia di sedici anni rimane incinta come era successo a lei. Andrea sarà un giovane rampollo di Livorno che ogni giorno deve inventarsi ogni trucco pur di sembrare ancora ricco quando invece è in bancarotta totale: “Un personaggio che è un po’ scemo, un po’ il tuo migliore amico e un po’ bambino – anticipa Andrea -. Sono molto felice di far parte di questa storia, di aver lavorato giorni e giorni sull’accento livornese e di aver passato giorni indimenticabili con un cast di amici e attori di eccezione. La chiave di volta di tutta l’esperienza è Francesca Archibugi. Siamo entrati nel suo mondo, ci è stata vicino, ci ha diretti e trasformati nei personaggi che sono usciti dalla sua penna. Sei mesi magici che diventeranno 6 puntate tv dove la famiglia e il ritorno alle origini si mischiano ad una visione ironica della vita“.

Intanto potrete continuare a godervi Andrea Bosca nei panni del coreografo Stefano nella seconda ed ultima puntata di ‘C’era una volta Studio Uno’ che andrà in onda questa sera, martedì 14 febbraio, sempre in prima serata su Rai Uno.

 

Lascia un commento

*