Stop al colore per le chiome </br> Ecco la novità capelli bianchi

Stop al colore per le chiome
Ecco la novità capelli bianchi

Direttamente dagli Stati Uniti, il bianco è il nuovo colore di moda.

Una volta ci si tingeva i capelli per nascondere i segni dell’età che avanza, e che regala tocchi di candore a fili di capelli sparsi. Ora, in assoluta controtendenza rispetto al passato, le passerelle si riempiono di bianco. Chi lo ha già ricevuto in dono dall’età avanzata accantona la tintura mensile, sfoggiando le tonalità naturali del grigio-bianco tipiche di chi non è più giovanissimo. Le chiome incerte, quelle che mostrano i primi segni di ‘vecchiaia’, rinunciano invece alla tintura coprente  arrivando direttamente al risultato finale: tutto bianco.

Chi si tinge i capelli di bianco? Sicuramente chi ha carattere. I capelli bianchi sono un simbolo: di saggezza, di esperienza, di un forte bagaglio culturale acquisito. Chi sceglie di averli è una persona molto sicura di sé, che non ha paura delle critiche e dei cambiamenti forti e repentini. Per illuminare l’incarnato conviene toccare alcune ciocche intorno al viso, oppure si può scegliere di optare per una colorazione totale accompagnata da un taglio che incornici il viso e metta in risalto un colore così pieno e definito.

A chi, invece, stanno bene? Meglio provare sempre prima, accostando un tessuto argento al viso. I capelli bianchi risultano solitamente scelte azzeccate su incarnati molto freddi o molto caldi, gli incarnati olivastri tendono invece a spegnersi e vengono esaltati con tonalità castane arricchite di luce con shatush, colpi di sole o le nuove tecniche del bronde e del balayage.

Quali acconciature? Nel caso dei capelli bianchi, se si utilizzano tagli corti è preferibile il liscio in un bob ben pettinato e dalle punte della stessa lunghezza. Meglio evitare, invece, acconciature troppo articolate come multitrecce, hair styling etnico, extensions. La lunghezza corta o media è la carta vincente per mettere in risalto questo colore.

Per ottenere i capelli bianchi, infine, è necessaria una decolorazione molto forte: meglio evitare di realizzarli a casa, poiché l’acqua ossigenata ad alto volume può provocare risultati inattesi, e talvolta pericolosi.

Lascia un commento

*