Stanche del solito bouquet di fiori? </br> Quelli del 2017 sono ecologici

Stanche del solito bouquet di fiori?
Quelli del 2017 sono ecologici

187

Seta, stoffa, carta e pietre preziose sono il nuovo must al posto dei tradizionali fiori.

Il bouquet è uno degli accessori più importanti per una sposa. Rappresenta l’ultimo regalo che l’uomo fa alla sua donna da fidanzato, prima di 5257bf87363146975c351d9e17ebe277pronunciare i voti nuziali. Tradizione vuole che venga fatto recapitare a casa della sposa la mattina stessa del matrimonio.
Ce ne sono di diversi tipi e forme diverse. I fiori ovviamente vengono scelti in base al periodo in cui ci si sposa e in base anche al significato. Alle spose alte e slanciate si addice quello a cascata, mentre per le più bassine va bene quello tondo. Utilizzare splendidi fiori che dureranno solo un giorno però potrebbe essere uno spreco, specialmente in questo periodo di crisi. Ed è per questo che da un po’ di tempo a questa parte si stanno affacciando i bouquet ecosostenibili.

Solitamente vengono creati in stoffa, principalmente la seta, in carta, all’uncinetto o con pietre preziose. Vengono creati con tecniche d’alta moda e impreziositi con ogni sorta di decoro: perle, strass, inserti di pizzo e cristalli swarowski. I colori più utilizzati sono avorio, rosa, crema, nude, champagne e pesca. Anche se non mancano tocchi di colore come il fuxia o il blu. Tutto ovviamente dipende dal colore che la sposa ha scelto come tema del matrimonio. Oltre che in stoffa questi bouquet

160226194755a299389b4fea8ddbd643669502752762si possono realizzare in carta, creando dei singoli fiori in origami da accostare. Chi ha scelto il tema marino può inserire delle conchiglie, chi lo shabby chic può ricreare i fiori con pizzi e merletti.

Chi ama lo sfarzo e lo scintillio
può optare per le pietre e i cristalli. Per un bouquet più economico si possono scegliere pietre qualsiasi, per chi invece vuole investire, alcuni marchi di gioielli fanno creazioni con diamanti, rubini, smeraldi e altro ancora. Il pregio di questi bouquet consiste nel fatto che non durano un giorno soltanto come quelli di fiori ma si conservano a vita. Ovviamente sono molto più economici, sempre se non si scelgono materiali preziosi.

E voi? Siete pronte a rinunciare ai fiori?

Ecco una gallery con i bouquet sostenibili più chic del web:

Lascia un commento

*