Dagli Usa: Soundwave tattoo </br> I tatuaggi del futuro si potranno ascoltare

Dagli Usa: Soundwave tattoo
I tatuaggi del futuro si potranno ascoltare

285

Cosa c’è di più personale e significativo di un tatuaggio permanente? Un tatuaggio sonoro.

Da giugno non ci sarà più soltanto inchiostro sulla pelle di chi vorrà farsi un tatuaggio. Oltre ad incidersi un disegno, un simbolo o una scritta, chi sceglierà di farsi tatuare potrà corredare il proprio tattoo di un messaggio audio. Si chiamano “Soundwave tattoo” e sono dei veri e propri “tatuaggi sonori” che, tramite un’applicazione per smartphone, possono essere ascoltati sfruttando la fotocamera del telefono.

soundwave 1

Questa grande novità arriva da oltre oceano dove, si sa, il tatuaggio è una tradizione molto radicata. In particolare sembra che i Soundwave tattoo siano nati nella terra del sole, in California, dove Nate Siggard ha pensato di coniugare arte e tecnologia per creare una nuova versione di una tradizione così antica come quella del tatuaggio.

Nate Siggard

Nate Siggard

I soundwave tattoo arriveranno in Italia da giugno e sicuramente diventeranno presto una moda. Ma come funzionano? Intanto bisognerà scaricare un’applicazione per lo smartphone chiamata “Skin Motion” che sarà disponibile sugli store a partire da giugno 2017. Con lo stesso nome si chiama il network che Siggard ha creato per riunire i tatuatori più eccentrici del mondo e dar vita a questo nuovo progetto. L’applicazione sarà molto semplice da utilizzare: si dovrà registrare un file audio che non dovrà superare il minuto, lo si dovrà caricare e attendere che si generi il disegno dell’onda sonora.

soundwave3

Una volta generato il disegno, se soddisfatti, bisognerà stamparlo e contattare uno dei tatuatori che sono affiliati al network. Il tatuatore riprodurrà l’onda sonora sulla vostra pelle e a quel punto per poterla ascoltare basterà inviare la foto all’applicazione. Questa operazione la potrete ripetere tutte le volte che vorrete a patto che ovviamente teniate installata l’applicazione.

soundwave2

Questa idea è nata per caso al tatuatore quando, dopo aver tatuato una strofa di una canzone di Elton John, la sua fidanzata si è chiesta in modo retorico quanto sarebbe stato bello poter ascoltare il tatuaggio. Qualche mese dopo è nato il prototipo di Skin Motion e da lì tutto ha preso il via per dare vita a questo innovativo progetto. Il primo a testarla è stato proprio l’ideatore che si è fatto tatuare la voce della fidanzata e del figlio.

soundwave6

Per presentare Soundwave tattoo Siggard ha deciso di realizzare un video in cui si spiega come funziona l’applicazione. Da quando l’ha caricato su facebook a fine aprile è diventato virale al punto da contare milioni di visualizzazioni. Questa nuova tecnica di tatuaggio è comunque ancora in attesa di avere il brevetto e, per questo motivo, potrà essere realizzata soltanto da chi è inserito nel network Skin  Motion ed è munito del certificato di “Skin Motion artist”. Per gli artisti interessati, tramite il portale web, è possibile aderire alle campagne di affiliazione e partecipare ai seminari di formazione. Per chi invece vuole farsi tatuare, sempre sul sito, può mettersi in lista.

soundwave5

Lascia un commento

*