Sesso: le cinque posizioni </br> preferite dalle donne

Sesso: le cinque posizioni
preferite dalle donne

Ci vuole solo un po’ di fantasia per far impazzire una donna a letto.

Quando si trova un partner con cui si ha un’intesa sessuale perfetta, ogni donna a letto si sbizzarrisce lasciandosi trasportare dall’avventura. Ma ci sono alcune posizioni più gettonate rispetto ad altre, magari perché fanno godere di più o perché consentono di raggiungere prima l’orgasmo.

La più amata dalle donne è sicuramente la doggy style. In questa posizione la penetrazione è profonda e permette di stimolare il punto G. La donna si sente così posseduta e dominata. Alle donne piace perché risveglia gli istinti primitivi e animaleschi ed è ideale per un orgasmo multiplo, poiché l’uomo, avendo le mani libere, può stimolare il clitoride.

La seconda posizione preferita è la cowgirl. In questo caso la donna sta sopra e riesce a raggiungere prima l’orgasmo, inoltre è lei a dettare legge, a guidare il rapporto e i ritmi a proprio piacimento. Sia il clitoride che il punto G vengono stimolati attraverso la penetrazione e gli sfregamenti del corpo. Di questa posizione ne esistono moltissime varianti e con un po’ di fantasia se ne possono provare diverse.

Ovviamente non può mancare la 69, la posizione del sesso orale per eccellenza. Il gioco consiste nel dare e ricevere piacere reciproco. Moltissime donne amano il sesso orale e perdono la testa durante il rapporto. Inoltre questa posizione permette di raggiungere un’intesa ancora più forte con il proprio partner.

La fronte/retro invece, è una variazione tenera del doggy style. Permette una penetrazione lenta e perfetta per entrambi. Se l’angolazione non dovesse essere ottimale si può rimediare con un cuscino posizionato sotto il bacino della donna.

Chiudiamo con la posizione classica: quella del missionario. Stando sotto la donna può abbandonarsi al piacere e farsi dominare dal proprio partner. Inoltre ci si può guardare negli occhi, si possono sussurrare frasi stuzzicanti all’orecchio, mordicchiare le labbra, il collo e le orecchie. Se l’uomo è abile può giocare con i movimenti e rendere il rapporto più intenso.
E voi? Quale posizione preferite?

Lascia un commento

*