Serata ‘Montenegroni’ a Bagheria </br> Dalla Pola al Bacio Élite

Serata ‘Montenegroni’ a Bagheria
Dalla Pola al Bacio Élite

L’incontro di due bartender d’eccezione per un mix esplosivo di qualità, gusto e musica.

PALERMO – La serata di giovedì 8 febbraio è stata totalmente dedicata al Montenegroni, un cocktail a base di Amaro Montenegro di Daniele Dalla Pola, bartender di fama internazionale e ospite di Gianfranco Sciacca, uno dei migliori professionisti del palermitano. Il Bacio Élite di Bagheria (Via B. Mattarella 94) ha respirato un’atmosfera di festa.

Una partenza graduale. Il locale si è riempito progressivamente e con ordine, i clienti hanno preso posto ai tavoli – tutti prenotati per la serata – che offrivano sin da subito uno shot di Amaro Montenegro, mentre i due bartender spiccavano con la loro energia da dietro il bancone. Ricchi taglieri sono stati serviti mentre flash di macchine fotografiche e cellulari brillavano nella sala ad immortalare momenti e cocktail di questo evento.

Aria tropicale per tutto il locale. Non dimentichiamo infatti che Daniele Dalla Pola muove i fili del Nu Lounge Bar di Bologna, unico bar del genere Tiki in Italia, capace di tener testa ad affermati locali internazionali che hanno fatto la storia di questo stile fatto di camicie colorate a motivi floreali – come quella indossata dal nostro Sciacca insieme alla simpatia dei suoi inconfondibili baffi -, atmosfere tropicali, richiami a isole come i Caraibi o le Hawai e bicchieri intagliati. In onore della divinità polinesiana Tiki, il rum la fa generalmente da padrone, ma in questa serata a scorrere a fiumi è stato l’Amaro Montenegro.

Protagonista assoluto il “Montenegroni” di Daniele Dalla Pola. Richiesto, atteso ai tavoli e preparato dalle velocissime mani esperte dei bartender che si muovevano senza sosta dietro al bancone. Se mai la presenza di un professionista del calibro di Daniele Dalla Pola potesse passare inosservata, il noto barman si è imposto con i suoi sorrisi, la sua eccentrica collana e la consolle dalla quale ha dispensato una musica ritmata, che ha coinvolto l’intera clientela diffondendo allegria e aumentando il calore già portato dai cocktail.

LEGGI ANCHE Il palermitano Gianfranco Sciacca è “Be the vero bartender 2017” con il suo cocktail “Virtudi”

Quella del barman non è solo una professione, è pura passione, è estro, è fantasia, è studio, è divertimento. Senza questi ingredienti difficilmente si realizza un cocktail perfetto. Lo sa bene Gianfranco Sciacca che, tra gli altri successi, è il vincitore dell’ultimo campionato nazionale promosso da Amaro Montenegro. Sciacca infatti in quell’occasione si è aggiudicato il primo posto con un elegante e straordinario cocktail di sua invenzione, il “Virtudi”. Ovviamente a base di Amaro Montenegro.

Lascia un commento

*