Rossetto? Scegliete quello giusto </br> a seconda della vostra pelle 


Rossetto? Scegliete quello giusto
a seconda della vostra pelle 


Scegliere il colore di rossetto sarà un gioco da ragazzi dopo aver letto la nostra guida.

Quando uscite, che sia giorno o sera, non potete dire di avere un trucco impeccabile senza un bel rossetto. Il make up non è mai del tutto completo senza quel tocco di colore sulle labbra che le esalta e vi rende molto femminili. Con i nuovi rossetti matte non avete neanche più la scura della sbavatura, quindi non potete non utilizzarli. Ma lo sapevate che non tutti i colori dei rossetti sono adatti al vostro incarnato? Ebbene sì, la carnagione gioca dei brutti scherzi anche per quanto riguarda la scelta del rossetto da indossare.

Se avete una pelle molto chiara dovete assolutamente abolire i rossetti troppo scuri come quello nero o prugna scuro perché sarebbero un bel pugno in un occhio. Puntate senza alcuna preoccupazione su nuance più vicine al vostro tono naturale senza perdere però in efficacia. Un sicuro sì, quindi, a colori vivaci come il rosa lampone, il rosa classico, il rosso ciliegia e il marrone che vi  valorizzeranno ed enfatizzeranno la carnagione porcellana.

Tutt’altra storia se avete una carnagione chiara, ma non eccessivamente lunare. In questo caso potete tranquillamente scegliere colori scuri, ma se volete cogliere l’attenzione distinguendoti potrete puntare anche su nuance più particolari come l’arancione, il ciclamino, il rosso fuoco o il rosso corallo.

Per voi dalla pelle olivastra il divieto assoluto torna sui toni troppo scuri dei rossetti. Avete una pelle tendente ad essere scura, ma il giallastro che noterete non si sposa per niente con i colori scuri. Se volete essere sicure di fare un make up perfettamente in linea con il vostro incarnato optate per il rosa classico, il rosa shoking, il carne, l’arancio, il cremisi e il ciliegia. Perfetti, poi, i rossi e i rosa intensi.

Se siete tra le poche fortunate ad avere una pelle scura naturale potrete godere di grande fortuna anche nella scelta del rossetto più adatto a voi. Puntate soprattutto su tonalità forti come il prugna, il malva, il marrone chiaro e marrone cioccolato, il melanzana e il rosso. Evitate, se potete, invece, colori troppo chiari rispetto al vostro incarnato, per non creare un antiestetico aspetto innaturale.

Lascia un commento

*