Regalare un cucciolo a Natale? </br> Sì, ma consapevolmente

Regalare un cucciolo a Natale?
Sì, ma consapevolmente

Leggete attentamente e poi fate la vostra scelta migliore.

A Natale mancano veramente pochi giorni e le corse alla ricerca dei regali sono sempre più frenetiche. Non si è mai certi di cosa regalare alle persone più care perchè si ha il timore di non scegliere la cosa giusta. Molti pensano che donare un cucciolo sia la cosa più giusta da fare per essere originali. La verità è che, però, spesso questo tipo di regalo viene fatto senza riflettere e il risultato è che ogni anno migliaia di animali vengono abbandonati sulle strade del nostro Paese.

 

 

Noi di LeiSi abbiamo pensato di fornirvi una guida per regalare un cucciolo in modo consapevole ed evitare che tra qualche mese i canili diventino di nuovo troppo pieni. Intanto la prima cosa importante da pensare è che un cane, un gatto o un qualsiasi altro animale non è un oggetto e come tutti gli esseri viventi ha tanti bisogni. Quando pensate di regalarne uno, dovete riflettere sul fatto che la persona a cui lo state regalando deve avere il tempo, la voglia e le risorse per poter accudire al meglio il cucciolo. Si deve portare dal veterinario, si deve acquistare il cibo, si deve portare a fare le passeggiate e, soprattutto, gli si deve donare affetto.

 

 

Non sono, però, soltanto queste le cose importanti su cui riflettere prima di acquistare e regalare un animale. E’ fondamentale, infatti, decidere anche se acquistare un cucciolo o un animale adulto. Se da una parte il cucciolo può essere di piccole dimensioni e più “carino” agli occhi di chi lo riceve, dall’altra un animale di pochi mesi ha tanti bisogni in più rispetto ad uno d’età adulta. Bisogna portarlo più spesso dal veterinario, bisogna educarlo e adeguarsi anche al suo carattere che può variare nel tempo. Un animale adulto, invece, è una certezza perchè è stato già educato e si può comprendere fin da subito il tipo di carattere che ha sviluppato.

 

 

Infine è fondamentale ricordarvi di evitare di seguire le mode in fatto di razza. Ogni tipo di razza canina o di altri animali ha le proprie caratteristiche che spesso non si possono associare a quelle della persona a cui lo volete regalare. Evitate i border collie per persone sedentarie che vivono in appartamento per esempio: si tratta di una razza molto attiva abituata a correre molto alla ricerca degli obiettivi e stare chiusa in casa sarebbe una cattiveria. Labrador sì, ma soltanto se c’è qualcuno in casa abbastanza forte da portarli a passeggiare quando saranno adulti e peseranno tanti chili.

 

 

Qualsiasi sia la vostra scelta, ricordatevi che ci sono tantissimi animali chiusi in gabbia nei canili che non costano nulla e vi permetterebbero di fare un doppio regalo: alla persona a voi cara e a lui o lei. Spesso non sono di razza, ma sono anche quelli che si ammalano meno spesso, che hanno un carattere mansueto e che ti regaleranno amore per tutta la vita per il regalo che avete fatto loro.

Lascia un commento

*