Quali benefici dal body pump? </br> Ne parliamo con Francesco Ragno

Quali benefici dal body pump?
Ne parliamo con Francesco Ragno

L’istruttore fitness ci spiega quali benefici apporta al nostro organismo questo sport.

PALERMO – Il body pump è diventato ormai un allenamento di tendenza perché consente di dimagrire scolpendo il proprio corpo. L’allenamento tipo prevede che a ritmo di musica si facciano degli esercizi aerobici ed anaerobici che permettono di perdere circa 530 calorie a lezione. Noi di LeiSì ne abbiamo parlato con l’istruttore Francesco Ragno.

Francesco Ragno

Francesco Ragno

“Il body pump è una disciplina presente ormai da più di 10 anni nel vasto panorama del mondo del fitness musicale. Nonostante molte altre attività siano state più blasonate e seguite ma poi cadute nel dimenticatoio, il body pump è sempre stato apprezzato e praticato da coloro che ricercano tonicità e forza resistente, senza l’eccessiva ipertrofia delle masse muscolari, il tutto fatto in un coinvolgente contesto musicale – ha spiegato Ragno – posso assolutamente affermare che il body pump non tramonterà mai perché non è una moda di passaggio, è un allenamento vero, che dà enormi risultati sia dal punto di vista fisico che emozionale. La musica infatti è particolarmente appassionante e stimolante, il tocca sana per tutte quelle persone che si annoiano in sala pesi o che da soli non riescono a trovare la sufficiente motivazione”.
Ogni seduta permette di perdere massa grassa, tonificare i muscoli ed aumentare la resistenza cardiaca.

bodypump - allenamento - fitness
“Un allenamento dura un’ora e si suddivide in una breve parte introduttiva, in cui si riscaldano i muscoli e le articolazioni con lavori di joint mobility a corpo libero, una parte centrale in cui si lavora sul tono muscolare e sulla resistenza mediante l’ausilio di bilancieri, manubri, bande elastiche, step e anche corpo libero e una parte finale in cui si allena il core, si allungano tutte le strutture muscolo-tendinee e si riequilibra la corretta postura. Io, nelle mie lezioni, ho inserito elementi di functional training, di ginnastica a corpo libero, di preatletismo, tutte discipline che completano quest’attività, rendendola sempre stimolante, efficace ed al passo coi tempi”. I benefici che si ottengono con questo tipo di sport riguardano un miglior rifornimento di ossigeno ai tessuti, uno smaltimento più veloce dei rifiuti tossici e una maggiore resistenza muscolare allo sforzo.

palestra - bodypump - fitness
“Chiaramente si possono raggiungere elevati livelli di performance e di dimagrimento, a patto che si abbini sempre una sana alimentazione al proprio stile di vita – ha concluso – i risvolti positivi si manifesteranno chiaramente in una perdita di massa grassa, in un maggiore tono muscolare, in un aumento delle capacità aerobiche e quindi in una resistenza globale, che sarà visibile anche in tutte le situazioni della vita quotidiana. Se dovessi dare qualche consiglio a chi ci segue, inizierei col dire che: bisogna aumentare il consumo di acqua, minimo 2 litri al giorno per una persona sedentaria.

Consiglierei inoltre di seguire un’alimentazione che mantiene  alto il consumo di frutta, verdura, ortaggi, legumi, uova, carni magre e pesce. Infine consiglio di stare sempre attivi frequentando con costanza le palestre, facendo abbondanti camminate, utilizzando la bicicletta ogni volta sia possibile. Con l’arrivo della bella stagione molti credono di poter smaltire grasso solo camminando o solo pedalando, purtroppo il peso che si perde è anche a carico della preziosa massa muscolare per cui si provoca una perdita di tono dei muscoli del busto, un calo del metabolismo e, dopo qualche tempo, nonostante si cammini tanto, si ricomincia ad ingrassare”.

Lascia un commento

*