Pink is the new black </br> Per l’estate Pantone sceglie il rosa

Pink is the new black
Per l’estate Pantone sceglie il rosa

416

L’Istituto Pantone sceglie il Pale Dogwood e il Pink Yarrow: due modi di vivere la femminilità.

PALERMO – Se è il Greenery la tonalità della primavera 2017, Pantone per l’estate ha pensato di proporre qualcosa di diverso. Saranno infatti le nuance Pale Dogwood e Pink Yarrow a dettare lo stile della prossima stagione interpretando due modi opposti dell’essere donna. Le passerelle e le vetrine si tingono di rosa proponendo look freschi e sensuali in un mix di abiti e accessori.

Pale_Dogwood_Pink_Yarrow

Pale Dogwood si presenta come una tonalità di rosa più tenue tendente al nude, simile al rosa cipria che interpreta una donna innocente dalle movenze delicate e romantiche e dall’allure bon ton e femminile. Sia le maison haute couture sia i brand low cost hanno scelto il Pale Dogwood per molti dei loro abiti: Pinko ha realizzato un long dress boho chic in georgette, Twin Set ed H&M l’hanno interpretato persino utilizzando il pizzo disegnando due minidress con maniche a tre quarti.

Questa nuance di rosa viene utilizzata anche su bluse con rouches e maniche flare nei modelli di Motivi, H&M e Zara o nella proposta con fiocco al collo di Twin Set. Non dimentichiamo gli accessori per cui citiamo i tronchetti con borchie oro firmate Valentino e le décolleté pointy toe di Tom Ford ma anche la minibag Motivi e la handbag Guess.

Pale_Dogwood

Il Pale Dogwood sulle proposte di Zara, Tom Ford e Motivi.

Abbinare il Pale Dogwood è molto semplice poiché sono tante le tonalità con cui divertirsi a creare contrasti o gradazioni di colori per look chic e curati. Se il vostro obiettivo è il contrasto accostate il Pale Dogwood alle tonalità pastello degli azzurri Niagara o Island Paradise, altre proposte Pantone per il 2017, o il classico nero. Se invece cercate armonia tra le nuance optate per il grigio perla o silver, il beige, l’avorio o il tortora.

La tonalità Pink Yarrow è simile al rosa fragola, al fucsia e al rosa shocking. Descrive quindi una donna allegra, sensuale e frizzante, come la voleva Elio Schiaparelli, il primo ad usare questa nuance che prende il suo nome da una pianta californiana con i fiori ad ombrello. Anche in questo caso sono stati tanti i brand ad adottare il Pink Yarrow da Hermès a Zara, vediamo qualche esempio.

Pink_Yarrow

Il Pink Yarrow declinato da Hermès e Zara.

Guardando le ultime sfilate SS17, questa tonalità è stata declinata in modi diversi da Oscar de la Renta che l’ha utilizzata per una jumpsuit, Hermès che ne ha realizzato un abito tecnico e strutturato, Kenzo invece uno morbido con generosa scollatura e ampie maniche, Pinko l’ha adattata a un abito lungo gipsy, fino ad arrivare a Valentino che l’ha proposta in un castigato total look.

I brand low cost non sono stati da meno utilizzando il Pink Yarrow praticamente per tutto. Zara si è divertito a realizzare tubini modificandone lo scollo a barca, posteriore che lascia schiena scoperta e monospalla, ma anche particolari tronchetti morbidi a calzino e pochette. Stradivarius ha tinto un chiodo in suede di questa nuance e Liu Jo ne ha realizzato un abito morbido floreale.

I colori Pantone 2017 con cui abbinare il Pale Dogwood e Il Pink Yarrow

I colori Pantone 2017 con cui abbinare il Pale Dogwood e Il Pink Yarrow

Il Pink Yarrow è una tonalità tropicale tipicamente estiva e per questo è possibile accostarlo a colori accesi per un look brioso come il giallo Primrose Yellow o il rosso-arancio Eternal Flame, appartenenti anch’essi alla palette Pantone 2017, ma anche al blu elettrico o al nero per una combinazione più scura, o ancora all’oro rosato o bronzato.

Come non farvi ispirare da queste nuance? Sfogliate la nostra gallery per trovare il rosa che fa per voi:

Lascia un commento

*