NutriBees: dieta a domicilio </br> Disponibile in tutta Italia

NutriBees: dieta a domicilio
Disponibile in tutta Italia

Arriva la versione 2.0 del servizio di food-delivery di piatti pronti con consegna settimanale realizzata da Giovanni Menozzi e Marco Villani.

Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di Diet to go, un servizio che permetteva a tutti di seguire una dieta personalizzata ricevendo a casa o in ufficio il proprio box con il cibo per la giornata. Oggi vi vogliamo raccontare di NutriBees, il primo servizio online tutto italiano che integra in un’unica piattaforma innovativa le figure del nutrizionista, dello chef e della consegna a domicilio. Si tratta di un progetto fondato da Giovanni Menozzi e Mario Villani che, dopo essersi conosciuti ai tempi dell’università Bocconi e diverse esperienze in Italia e all’estero in consulenza e startup online, hanno deciso di cimentarsi in questa nuova esperienza.

 

 

“NutriBees nasce dall’unione del nostro interesse, ed esperienza, nel settore online con il mio interesse verso il mondo della nutrizione – racconta Giovanni Menozzi -. Dopo una problematica di salute che ha colpito un mio familiare, ho cominciato a riconsiderare cosa effettivamente si mangia ogni giorno e come questo potesse prevenire, o successivamente aiutare a curare, le principali patologie dei giorni nostri”. Con queste parole viene presentata questo servizio che, attraverso un processo di raccolta dati del cliente, uno studio delle sue esigenze alimentari e una preparazione del menù adeguato, potrà aiutare molti italiani a mantenersi in forma e in salute.

Il servizio ha come prodotto finale un abbonamento di piatti pronti personalizzati consegnati settimanalmente a domicilio in tutta Italia. Il 26 settembre 2017 viene presentata la versione 2.0 di NutriBees con tante novità e innovazioni. “Nella nuova versione si riducono i tempi di consegna e si rendono visibili i piatti in produzione con tutti gli ingredienti e i macros in modo da facilitare la scelta – spiega Menozzi -. Inoltre, sempre guidato dal nostro test, il cliente potrà poi decidere di confermare la prima selezione o modificarla”.

A livello nutrizionale NutriBees è seguito dalla dottoressa Anna Villarini, biologa nutrizionista di fama nazionale, che ha validato sia il test presente sul sito che i menù proposti dalla piattaforma. I menù seguono infatti le ultime linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Salute​ e sono composti da piatti unici bilanciati che includono sempre un cereale integrale, una proteina “buona” (pesce, legumi, carne bianca) e delle verdure. E’ possibile selezionare un menù vegetariano o vegano, mentre non sono mai presenti insaccati, carni rosse, zuccheri aggiunti e latticini. Il menù varia ogni settimana con porzioni calibrate a seconda delle esigenze del cliente.

“Nel lungo termine, l’obiettivo – dice Menozzi – sarà riuscire a migliorare la profondità e il dettaglio delle informazioni raccolte riguardo il cliente come, per esempio, esami medici o  attività sportive registrate su altre app, creando un algoritmo che in tempo reale consigli un piano alimentare settimanale poi acquistabile tramite la piattaforma”. A breve, quindi, NutriBees potrà soddisfare tutte le vostre esigenze e non potrete più farne a meno.

Lascia un commento

*