Miss Volto Italy si racconta </br> A tu per tu con Annalisa Buonocore

Miss Volto Italy si racconta
A tu per tu con Annalisa Buonocore

La vincitrice ha superato le altre 60 partecipanti stregando la giuria con il suo sorriso.

Lo scorso 25 settembre nella splendida cornice dello Zahira Resort di Campobello di Mazara è stata incoronata Miss Volto Italy 2016. A vincere il fortunato concorso di bellezza è stata la palermitana Annalisa Buonocore che ha sbaragliato le 60 partecipanti e ha stregato la giuria con il suo sorriso. La vincitrice è diventata maggiorenne da poco e da grande vorrebbe fare la psicologa. A spingerla però a calcare la passerella è stata la nonna che in lei ha visto una bellezza particolare. Noi di LeiSì l’abbiamo intervistata.

14872434_1107023786018300_264150528_nChi ti ha spinto a partecipare al concorso?

“Diciamo che tutto è nato per volontà di mia nonna che ha sempre creduto nelle mie potenzialità e mi ha sempre spinto a partecipare a questi concorsi di bellezza. Inizialmente non volevo perché comunque non credo molto in me stessa, sono abbastanza insicura e sono anche timida, però poi ho deciso di mettermi alla prova e già dalla prima serata ho scoperto che mi piace molto stare sotto i riflettori”.

Il detto ‘provare per credere’ ha funzionato sulla bella Annalisa che, alla fine del concorso, è tornata a casa con la tanto agognata fascia.

“All’inizio è stata dura perché non riuscivo a relazionarmi con le altre ragazze perché sono molto timida. Però poi alla fine sono riuscita a sciogliermi e a legare con loro”.

Nonostante il suo carattere introverso, una volta sulla passerella la neo miss ha dovuto tirar fuori tutta la sua grinta per incantare la giuria. Un percorso di crescita professionale e non solo quello che ha dovuto fare la Buonocore.

“Quando sono stata eletta non ci credevo anche perché ero sicura che avrebbe vinto un’altra ragazza. Questa vittoria mi ha aiutata a credere di più in me stessa. Nella mia stanza ho appeso tutte le fasce e le corone che ho vinto così da ricordarmi che non devo mai sottovalutarmi e devo camminare sempre a testa alta con umiltà”.

14881440_1107022586018420_1163167874_o

 

 

Se il mondo della moda per lei è stato un vero toccasana, al momento Annalisa ha deciso di deporre la corona per dedicarsi agli studi.

“Da grande voglio diventare una psicologa infantile o criminale e perché no, magari potrei calcare passerelle più importanti. Staremo a vedere”.

Cosa consigli alle ragazze che vogliono partecipare a Miss Volto Italy?

“Di divertirsi sicuramente e prendere tutto come un gioco. L’importante non è vincere anzi se siete insicure come me, partecipare è già una vittoria. Inoltre bisogna avere sempre la testa sulle spalle, massima serietà e soprattutto essere umili”.

Lascia un commento

*