Dieta con carbonara e cioccolato? </br> Si, è il ‘Metodo Adamski’

Dieta con carbonara e cioccolato?
Si, è il ‘Metodo Adamski’

Niente di più lontano da una dieta tradizionale: il metodo che punta al benessere interiore.

PALERMO – L’estate è alle porte e tutte cercano un modo per arrivare al meglio alla prova costume. Ogni anno nuove diete che promettono risultati immediati fanno capolino anche se poche, in realtà, funzionano veramente. Quella che da un pò di tempo sta spopolando è più che una dieta “alla vecchia maniera”, un metodo. Si chiama “metodo Adamski” e non mira solo alla perdita di peso, ma soprattutto al benessere interiore ed esteriore.

adamski

Il metodo Adamski è una vera e propria educazione alimentare, lontana da diete o altre tecniche orientate alla perdita di peso. Si tratta di igiene alimentare come culmine della regolazione del tratto digestivo. Frank Adamski, naturopata e osteopata di fama internazionale, l’ha ideato dopo circa trent’anni di studi durante i quali ha cercato di capire quali sono le cause che ostruiscono le fasi di transito, assimilazione ed eliminazione dei nutrienti ingeriti.

il dottor Frank Adamski

il dottor Frank Adamski

Secondo il dottor Adamski nessun cibo deve essere bandito da un’alimentazione sana ed equilibrata che permette un benessere interiore ed esteriore. Il metodo Adamski prevede, infatti, soltanto una classificazione degli alimenti in due macro categorie: cibi acidi contro cibi non acidi. Del primo gruppo fanno parte cibi come yogurt, miele, frutta e alcune verdure. Nel secondo, invece, rientrano carboidrati, proteine, alcune verdure e frutta secca.

adamski2

Per evitare fenomeni di fermantazione o rallentamento del cibo nelle fasi digestive, Adamski sostiene che bisogna evitare di mangiare all’interno dello stesso pasto cibi di categorie diverse.  Questo significa che la pasta unica al pomodoro che fa parte della prima categoria non può essere mangiata perchè non risulta digeribile nel modo adeguato. Invece un bel bicchiere di latte oppure una pasta condita con delle proteine come la carbonara va più che bene.

adamski4

Infine Adamski ha aggiunto alle regole del suo metodo degli alimenti da ingerire per velocizzare il transito intestinale. Tra questi troviamo l’olio, le fibre, l’acqua, il vino rosso e il cioccolato fondente. Un bicchiere di vino rosso al giorno o un pezzetto di cioccolato fondente non fanno che bene secondo questo metodo. Il tutto condito da un adeguato esercizio fisico che stimola la digestione e da maggiore spensieratezza nei confronti della vita.

Lascia un commento

*