Medinails nasce a Palermo </br> Prima fiera per unghie e make up

Medinails nasce a Palermo
Prima fiera per unghie e make up

Fino a lunedì 26 gennaio sarà possibile conoscere le nuove tendenze del settore.

Medinails, la prima fiera dedicata interamente al mondo della nail art e del make up ha aperto i battenti. Nello spazio espositivo Expo Palermo, fino a lunedì 26 gennaio sarà possibile infatti visitare gli stand e conoscere tutte le principali novità di questo mondo.

Grande affluenza per la prima edizione della fiera. Nonostante il tempo non sia stato dei migliori, già dalle prime ore l’evento ha riscosso successo un ottimo successo di pubblico. Molte le ragazze che hanno approfittato della manifestazione per una manicure all’ultimo grido.10714106_727529703991209_2674353695085455140_o

“Il mondo della nail art è la mia passione, per questo ho deciso di realizzare una fiera dedicata esclusivamente a quest’attività – ha affermato Giusi Ferrara, organizzatrice della fiera -. Generalmente queste fiere sono dedicate al make up, io invece ho voluto fare qualcosa di più settoriale raggruppando in un unico posto le principali aziende del Sud Italia che trattano prodotti dedicati alle unghie”.

Ventidue le aziende che hanno esposto i propri prodotti e hanno dato consigli alle ragazze che si stanno affacciando adesso al mondo della nail art e della ricostruzione delle unghie. Ecco i brand presenti:  CosmoNails, Magnetic, Gamax, Barbara Bort, Nailskim e ancora Laif naia, Crystal nails, Blush Italia, Perfect nails, Pronails, Hetien nail couture, Pearl nail Sicilia, Maker nails, Brillbird e infine Emmi nails.

Vera particolarità della manifestazione è la possibilità, data da ogni stand, di effettuare manicure o trattamenti estetici.

Direttamente dagli esperti presenti in fiera anche le ultime novità e tendenze in fatto di unghie e manicure. Quest’anno un vero e proprio must sembra essere la forma ‘a mandorla’ delle unghie, utile per dare alle dita un aspetto più affusolato ed elegante. Per quanto riguarda i colori, invece, basta dare libero sfogo all’immaginazione scegliendo di volta in volta le alternative preferite: dai glitter alle fantasie floreali passando per i colori accesi.

(riprese e montaggio video: Serena Marchica)

Lascia un commento

*