Lotta alla violenza sulle donne </br>L’Europa premia le migliori tesi di laurea

Lotta alla violenza sulle donne
L’Europa premia le migliori tesi di laurea

Borse di studio per le tesi di laurea che trattano la violenza sulle donne. Il concorso che coinvolge tutte le università italiane.

Premi da 5mila euro per le tesi di laurea a tematica violenza sulle donne. Il Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con il Dipartimento Pari Opportunità, il Consiglio d’Europa e la Conferenza dei Rettori per le Università italiane, prosegue nella campagna di sensibilizzazione già promossa dalla Convenzione di Istanbul del 2011 a favore della lotta alla violenza sulle donne. I destinatari del bando, pubblicato sul sito della Camera, sono gli autori di tesi magistrali o di dottorato presso le Università italiane private o pubbliche, il cui elaborato è stato discusso dal 1° gennaio 2013 al 31 Luglio 2015, termine ultimo per la presentazione della domanda.

I premi in denaro si suddividono per le categorie: 4200 euro per le tesi di dottorato, 5000 euro per le lauree magistrali. Inoltre, è previsto un periodo di perfezionamento presso il Consiglio d’Europa e la pubblicazione del lavoro di ricerca in una Collana editoriale della Camera dei Deputati. Per le tesi di dottorato è possibile vincere un ulteriore premio in denaro di 4200 a supporto di un percorso di approfondimento degli studi nelle materie trattate dalla tesi.

La premiazione è prevista per il 25 Novembre, alla Camera dei Deputati. Le tesi saranno valutate dal Comitato Scientifico entro la fine del mese di ottobre.

Lascia un commento

*