Lidl lancia una nuova crema viso </br> Per la rigenerazione cellulare

Lidl lancia una nuova crema viso
Per la rigenerazione cellulare

Il segreto di questa crema? Oltre agli ingredienti il prezzo competitivo.

I prodotti della Cien che si trovano nella catena di supermercati Lidl vanno prendendo sempre più piede in Italia. Il loro rapporto qualità prezzo è sicuramente migliore rispetto a tanti altri marchi presenti in circolazione. Sono molti infatti i prodotti già presenti sul mercato italiano che vengono utilizzati da moltissime persone: il siero per il contorno viso, le creme corpo, le creme per i piedi e tanti altri.

Immagine tratta da www.lidl.it

L’ultima novità lanciata da Cien è la crema viso per la rigenerazione cellulare accompagnata da un’intera gamma di prodotti alleati. Il punto forte? Ovviamente il prezzo! Un vasetto di crema costa all’incirca tre euro in confronto con creme di altri marchi che arrivano a costare anche 500 euro. Questi prodotti hanno lo scopo di rafforzare il naturale processo di rigenerazione delle cellule della pelle, prevenendo le rughe e preservando la luminosità del viso. In Inghilterra verrà messa sul mercato già dalla fine di gennaio mentre per vederla negli scaffali qui in Italia bisognerà aspettare un po’.

Immagine tratta da www.lidl.it

La collezione comprende una crema giorno con 15 SPF per contrastare i raggi UV, una crema da notte a idratazione profonda, una mousse per gli occhi e un siero utile a mantenere la pelle correttamente idratata, prevenendo la secchezza. Tenendo conto che in Inghilterra si spendono moltissimi soldi per la cura della pelle e del corpo questo prodotto è destinato a diventare uno tra i puù utilizzati dalle donne inglesi ma anche in Italia le aspettative non sono più basse. Sempre prima infatti le donne iniziano a pensare alla propria pelle con prodotti specifici. Alla soglia dei trent’anni infatti si comincia con acido ialuronico e prodotti che stimolino la rigenerazione cellulare e questa gamma accontenta proprio queste richieste.

Immagine tratta da www.lidl.it

 

Lascia un commento

*