LeiSìRead sotto l’ombrellone </br> Letture per le mamme

LeiSìRead sotto l’ombrellone
Letture per le mamme

Il mestiere di mamma non ammette vacanze, affrontatelo al meglio con i nostri consigli.

PALERMO – Care mamme è arrivato il momento che anche voi stacchiate dal vostro compito per godervi le vacanze, o almeno proviamo a darvi qualche consiglio di lettura che vi possa aiutare a gestire i vostri figli. Lasciate i pargoli al papà per qualche ora e tuffate il naso nei testi di Giada Sundas e Giorgia Lanzilli.le mamme ribelli non hanno paura

“Le mamme ribelli non hanno paura” di Giada Sundas (Garzanti, 204 pagine, € 16,40, Maggio 2017). È il romanzo d’esordio di una vera mamma, la mamma più famosa del web per i suoi post. Giada ha sentito la trasformazione dentro di sé quando il cuore della sua piccola Mya ha iniziato a battere dentro di lei, ma solo abbracciandola per la prima volta si è resa conto di essere diventata madre.

Giada Sundas.

Giada Sundas.

Non ci sono regole per fare la mamma, è un mestiere che si impara vivendo e questo Giada l’ha sperimentato sulla sua pelle, come tante altre sue colleghe. Dopo aver letto pagine di manuali per garantire a sua figlia la migliore delle esistenze, ha capito che nulla vale più di un abbraccio rubato, di un sorriso strappato, e sì anche dei cartoni animati imparati a memoria, delle nottate svegli, delle macchie di rigurgito sui vestiti. Con ironia e leggerezza Giada Sundas racconta il suo essere mamma, mettendo insieme le sue esperienze quotidiane che accomunano tutte le donne con un figlio piccolo.leggimi tra vent'anni

“Leggimi tra vent’anni” di Giorgia Lanzilli (Mondadori, 252 pagine, € 17,00, Maggio 2017). Anche Giorgia è una neomamma che sente l’esigenza di condividere la sua esperienza di maternità. Alla nascita del figlio, Giorgia ha iniziato a scrivere un diario online per non perdere alcun ricordo o momento importante di questa nuova ed entusiasmante fase della sua vita. Grazie alle tante mamme che l’hanno seguita, il diario di Giorgia oggi è diventato un libro.

Giorgia Lanzilli.

Giorgia Lanzilli.

Una donna mamma e professionista. Uno degli aspetti più difficili di una donna che diventa mamma è quello di riuscire a conciliare tutto con la propria professionalità. Giorgia dimostra che è possibile andare avanti con la carriera pur dovendo stare dietro ai propri figli. Ci vuole coraggio, lo ammette, ci vogliono tenacia e volontà di buttare tutto fuori, non tenersi dentro le frustrazioni di una giornata difficile che porta ad alzare la voce per poi sentirsi in colpa il momento dopo. Le fatiche di una mamma vengono ricompensate da quell’amore incondizionato e traboccante che trasforma e migliora ogni donna di fronte al proprio figlio.

Lascia un commento

*