Le muore il nipote e perde 450 kg </br> L’incredibile storia di Mayra Rosales

Le muore il nipote e perde 450 kg
L’incredibile storia di Mayra Rosales

La 34enne, dopo la morte del nipote, decide di dare una svolta alla propria vita.

Esistono storie che solo a raccontarle non ci sembrano vere, poi con nostro enorme stupore scopriamo che si sono verificate. E’ il caso della 34enne americana Mayra Rosales e della sua incredibile vicenda fortemente intrisa di tragedia e coraggio. Mayra infatti, bersagliata da eventi nefasti che la portano all’iper obesità e ha sfiorare i 500 kg di peso, subisce un altro durissimo colpo. Nel marzo 2008 viene accusata infatti dell’omicidio del nipote Eliseo, di due anni, morto in ospedale a causa di un forte trauma cranico. L’episodio fa subito scalpore per la sua stranezza e la donna viene persino soprannominata ‘Half-Ton Killer’ ‘Killer da mezza tonnellata’.

rosalesInizialmente Mayra si fa carico dell’accusa e confessa di aver ucciso Eliseo, schiacciandolo con il suo stesso corpo dopo una caduta accidentale. I risultati di una successiva autopsia sul corpo della giovane vittima rilevano però lesioni sul cranio provocate da un oggetto, fatto che esclude Mayra dalla lista dei colpevoli. La donna viene invitata a testimoniare in tribunale ma, data la sua mole e l’impossibilità di alzarsi dal proprio letto, è necessario abbattere le pareti della sua casa e trasportarla con un furgone. Racconta ai giudici di aver finto di aver compiuto l’omicidio per proteggere la sorella Jamie, madre della vittima, che aveva già abusato più volte del figlio. Sarà quest’ultima a confessare di avere ucciso Eliseo colpendolo alla testa con una spazzola e verrà condannata a quindici anni di reclusione.

Mayra viene assolta nel 2010 e decide di cambiare stile di vita, anche per adempiere alla richiesta di Jamie, la quale da dietro le sbarre le avrebbe chiesto di prendersi cura degli altri figli. Mayra aveva la fama di essere la donna più pesante del mondo: 544 kg in un solo corpo, un essere umano senza più speranze di vita. Dopo cinque anni di sacrifici tra diete drastiche, undici interventi chirurgici, plastiche e un ricovero in un centro specializzato per super obesi Mayra ha perso ben 450 kg e adesso riesce a condurre una vita perfettamente normale, circondata dall’affetto dei suoi cari e dei fans che da tutto il mondo la acclamano i suoi progressi.

Lascia un commento

*