L’alta cucina italiana vola in Canada </br> con lo chef Mario Puccio

L’alta cucina italiana vola in Canada
con lo chef Mario Puccio

Lo chef è stato ospite d’onore per la cena di gala di un prestigioso torneo di golf a Montreal.

PALERMO – Il prestigio della cucina italiana è ormai noto in tutto il mondo. Le nostre ricette sono sempre più richieste ma si va oltre e si cercano anche mani sapienti. Il 6 luglio, lo chef palermitano Mario Puccio dell’Associazione Cuochi e Pasticceri Palermo è stato invitato a Montreal per uno show cooking e una cena di gala ad uno degli avvenimenti canadesi più attesi.

Foto by jeffmalo.com

Foto by jeffmalo.com

La presenza dello chef Puccio come ospite d’onore ha reso ancora più esclusivo l’evento. Ogni anno un prestigioso studio di avvocati in Canada organizza il torneo di Golf Alepin & Gauthier con grande interesse e passione. La trentaduesima edizione si è tenuta presso il campo di golf Hills’ Dale nella località di Mirabelle. “Ringrazio il signor François Alepin –  dice Mario Puccio -, Presidente del gabinetto di avvocati, per l’invito e per aver voluto la mia presenza all’evento”.

Lo chef Mario Puccio durante lo show cooking a Montreal.

Lo chef Mario Puccio durante lo show cooking a Montreal.

Il dulcis in fundo è stato il nostro chef. Il torneo comincia la mattina presto, le squadre in gara si sfidano fino all’ultima goccia di sudore per guadagnare il tanto ambito trofeo. Al termine della competizione, al momento della premiazione, i partecipanti vengono deliziati con una cena di gala. “È un onore per me – commenta Mario Puccio – essere ambasciatore della cucina Italiana qui a Montreal, un posto così lontano dall’Italia ma dove ho trovato dei prodotti di qualità per poter fare una cucina di livello”.

Uno dei piatti che lo chef Mario Puccio ha presentato in Canada.

Uno dei piatti che lo chef Mario Puccio ha presentato in Canada.

Un menù che ha messo in risalto i prodotti italiani. Le materie prime del nostro paese sono molto apprezzate all’estero e così pure in Canada. Mario Puccio ha elaborato un menù che ad ogni portata manifestasse i colori, gli odori e i sapori della nostra terra. Olio extravergine d’oliva, parmigiano reggiano, pasta, mandorle di Avola, pistacchio di Bronte e l’intramontabile cannolo siciliano – realizzato però con ricotta prodotta in Canada – sono stati i veri protagonisti della serata. “I piatti – aggiunge lo chef – sono stati abbinati al Farfallino, un vino siciliano che abbiamo importato”.

Foto jeffmalo.com

Foto jeffmalo.com

Uno show cooking nelle mani di Mario Puccio. Lo chef palermitano ha deliziano non solo i palati ma anche la vista della platea composta da oltre trecento ospiti con una dimostrazione di cucina italiana. Per l’occasione ha indossato con orgoglio la divisa degli ultimi campionati della Federazione italiana cuochi con cui il Culinary Team ha conquistato, col la guida di Mario Puccio, il titolo di team campione italiano.

Tanti gli spettatori allo show cooking dello chef Mario Puccio a Montreal. Foto by jeffmalo.com

Tanti gli spettatori allo show cooking dello chef Mario Puccio a Montreal. Foto by jeffmalo.com

Infine un piccolo appello dello chef per la difesa della nostra cucina. “Spesso – dice Mario Puccio – si trovano nel mondo ristoranti che si spacciano per italiani ma che poi di tale non hanno nulla. È un tema che secondo me dovrebbe essere attenzionato dalle istituzioni, a difesa del nostro patrimonio nazionale, quale è appunto la cucina”.

Foto copertina by jeffmalo.com

Lascia un commento

*