Il peeling viso per una pelle nuova </br> Il parere della dottoressa Li Muli

Il peeling viso per una pelle nuova
Il parere della dottoressa Li Muli

Scopriamo in cosa consiste questo trattamento leggendo il parere dell’esperta.

Quante di voi sognano di avere la pelle del viso luminosa e bella? È possibile sfoggiare una pelle perfetta anche quando madre natura inizia downloadad abbandonarci. Questo processo è possibile con il peeling, il trattamento che permette di rimuovere le impurità dello strato cutaneo superficiale in maniera da eliminare tutte le tossine che ostruiscono i pori della nostra pelle. Noi ne abbiamo parlato con la dottoressa Francesca Li Muli, esperta in medicina estetica.

“In medicina estetica il peeling chimico è considerato un trattamento grazie al quale è possibile far ringiovanire la pelle e favorire il ricambio cellulare – ha spiegato la dottoressa – ciò è possibile con l’utilizzo di sostanze chimiche che stese sulla pelle agiscono con una esfoliazione favorendo la rimozione di strati più o meno superficiali”.
Questo risulta essere, al momento, uno degli strumenti maggiormente utilizzati per i trattamenti di invecchiamento cutaneo, rughe, discromie del volto e cicatrici.

“Il peeling crea un’infiammazione che attiva la produzione di collagene ed elastina, sostanze fondamentali per ottenere un effetto rivitalizzante e ringiovanente”.

Esistono diversi tipi di peeling, superficiale, medio e profondo, dipende dal tipo di sostanza chimica che il professionista ha deciso di utilizzare sulla pelle del paziente. Ma quante sedute servono per eliminare le rughe?

“Le sedute possono essere a cadenza settimanale – ha concluso la dottoressa – il costo di ogni seduta varia dai 100 ai 150 euro. Ovviamente si fanno dei mantenimenti periodici e nella maggior parte dei casi si effettuano nel periodo invernale”.

Le controindicazioni sono minime dopo il trattamento.  E’ opportuno applicare una crema solare in modo da proteggere la pelle dai raggi ultravioletti e potenziare gli effetti del trattamento.

Lascia un commento

*