Il menù per il weekend </br> Vellutata, risotto e panna cotta

Il menù per il weekend
Vellutata, risotto e panna cotta

Qualche consiglio per gustare al meglio i sapori dell’autunno.

L’autunno è una stagione piena di colori ma anche di sapori che sanno essere a loro modo delicati e soavi ma anche forti e decisi. Il menu che LeiSì vi consiglia per questo weekend comprende:

–          Starter: Vellutata di zucca

–          Primo: Risotto radicchio e gorgonzola

–          Dolce: Panna cotta alla liquirizia

Cominciamo dalla vellutata, gli ingredienti sono dosati per 4 persone. Per questo antipasto colorato e gradevole vi serviranno:

1 cipolla dorata intera
300 g zucca Hokkaido
Un cucchiaino di brodo granulare (a scelta, meglio se di carne)
Olio d’oliva
Sale q.b.

Preparazione:
Cominciate tagliando e pelando la zucca a cubetti, e nel frattempo mettete a soffriggere la cipolla a fuoco medio. Aggiungete la zucca e fate rosolare insieme per qualche minuto. Unite l’acqua, circa 300 ml e il brodo e lasciate cuocere con coperchio per 20 minuti. Quando la zucca si sarà ammorbidita, frullate il tutto con un frullatore ad immersione e aggiustate di sale, per arricchire il piatto potrete aggiungere formaggio a vostra scelta, ma meglio se preferite presentarlo come primo piatto. Servite caldo accompagnato da qualche crostino di pane tostato.

Per il risotto vi occorre:

350 gr. di riso
1 cespo di radicchio trevigiano
100 gr. di gorgonzola
30 gr. di burro
1 cipolla
Sale q.b.

Preparazione:
Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Tagliate il radicchio e aggiungetelo al soffritto, facendolo saltare per cinque minuti. Unite quindi il riso, facendolo tostare per un minuto, sfumatelo con 100 ml di vino bianco e aggiungete a poco a poco 600 ml di brodo vegetale, una volta che l’alcool sarà evaporato.  Dopo 10-15 minuti di cottura aggiungete il burro e il gorgonzola, tagliato a dadini. Potete, eventualmente, aggiungere del parmigiano a fine cottura. Per chi non gradisse il gorgonzola, è possibile sostituire con un formaggio cremoso a propria scelta.

La ricetta del dolce comprende:

500 gr di panna fresca
una decina di caramelle di liquirizia pura (tipo Taboo)
2 fogli di colla di pesce
Scorza di limone per guarnire

Preparazione:
Mettete subito in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce, dove resteranno per dieci minuti. Scaldate 150 gr di panna con lo zucchero in un pentolino e aggiungete le caramelle. Non appena le caramelle si saranno sciolte, spegnere e togliere dal fuoco. Non occorre che le caramelle si sciolgano, possono anche essere rimosse non appena la panna avrà assorbito il sapore e il colore. Scaldate due cucchiai di panna in un pentolino e fate sciogliere i fogli di colla di pesce e unire mescolando al composto precedentemente scaldato insieme al resto della panna. Porre in degli stampini e fare riposare in frigorifero per almeno due ore. Non appena il composto si sarà solidificato, togliere dagli stampini e servire fredde, guarnite a vostro gusto con scorze di limone.

Buon appetito!

Lascia un commento

*