Guida alla scelta del lavabo bagno </br> Appoggio, incasso o sospeso?

Guida alla scelta del lavabo bagno
Appoggio, incasso o sospeso?

Ecco una piccola guida per scegliere il lavabo bagno più adatto alle vostre esigenze e ai vostri gusti.

PALERMO – La scelta del lavabo del bagno è fondamentale quando si ristruttura o si costruisce casa. A volte non sembra un elemento a cui prestare tanta attenzione, lo diamo quasi per scontato ma anche un lavabo può contribuire a rendere il nostro arredamento unico e moderno.

Se la casa ha uno stile moderno, la scelta ricadrà quasi sicuramente su un lavabo da appoggio oppure a incasso, nulla ci vieta, però, di optare per un più classico lavabo sospeso. Per essere sicuri di fare la scelta migliore, seguite questi piccoli consigli.

Lavabo da appoggio

Il lavabo da appoggio, lo dice la parola stessa, va poggiato su un apposito piano o su una mensola. Si tratta di una vera e propria vaschetta, dalle forme e dalle misure più diverse, capace di dare al nostro bagno un tocco di design e di modernità. La base d’appoggio – di cui bisogna calcolare l’ingombro – deve essere impermeabile e in grado di sostenere il peso della vaschetta, per la forma e il colore potete dare sfogo alla fantasia. Fate attenzione al rubinetto prima di posizionare la vostra vaschetta. Se il rubinetto è a muro, sarete costretti a mettervi il lavabo sotto, in caso contrario, potete poggiare la vaschetta nel punto che desiderate. Con un lavabo da appoggio, l’impatto estetico del vostro bagno sarà immediato.

Lavabo a incasso

Il lavabo a incasso è una soluzione molto utilizzata soprattutto da chi desidera avere anche un mobiletto in bagno. Se gli spazi a disposizione ve lo consentono, potete scegliere di realizzare un bagno in muratura e lì incassare il lavabo. In un caso o nell’altro, è da considerare se le dimensioni del mobile o della struttura in muratura, che ospiteranno il lavabo, sono compatibili con gli spazi a disposizione. Questa opzione permette di scegliere materiali differenti: uno per il lavandino – di solito in ceramica – e uno per il piano – che può essere di marmo, legno o vetro. Esistono molti mobiletti con lavabo da incasso già incorporato dal design molto attuale e accattivante.

Lavabo sospeso

Il lavabo sospeso è una soluzione pratica, funzionale ed economica, anche se meno accattivante dal punto di vista estetico. Il lavabo sospeso viene fissato alla parete, ha un design minimale, pulito e semplice. Per installarlo è necessario soltanto un piccolo intervento di muratura sulla parete d’appoggio. Questa soluzione, inoltre, consente di avere molto spazio libero sotto al lavandino, spazio che potete lasciare vuoto o riempire con oggetti o contenitori di design, creando così giochi di forme e colori in sintonia con il vostro arredamento o semplicemente con il vostro modo di essere.

Lascia un commento

*