Gravidanza, ecco My Fertility </br> L’app per gli esami preconcezionali

Gravidanza, ecco My Fertility
L’app per gli esami preconcezionali

La prima app che consente di inserire i risultati degli screening effettuati.

Non è la solita applicazione finalizzata alla gestione del ciclo mestruale. My Fertility aiuta davvero tutte le donne che sono alla ricerca di una gravidanza. Scaricabile da martedì 23 settembre su App Store per iPhone e iPad, My Fertility è la prima app al mondo che ti consente di inserire i risultati degli screening effettuati e ti fornisce un’analisi orientata dei tuoi valori. Si tratta degli esami preconcezionali, dei dosaggi ormonali e persino delle indagini maschili sul liquido seminale.

screenshot02(iphone)-it

 

Con My Fertility puoi valutare la qualità del muco cervicale o semplicemente calcolare quali siano i giorni più fertili dal calendario.

 

 

 

L’aspirante madre ha intrapreso un ciclo di accertamenti? Ha in mano i primi risultati e rimane sulle spine in attesa del successivo appuntamento dal proprio specialista di fiducia? Prima della visita, grazie a My Fertility, può farsi un’idea dei risultati delle indagini effettuate e può notare eventuali anomalie nei valori. L’app, infatti, fornisce già una traccia di diagnosi e suggerisce cosa fare in caso di risultanze fuori norma.

Un valido aiuto, insomma, per raggiungere il prima possibile la gravidanza tanto attesa. Un obiettivo sempre più agognato e difficile per le donne di oggi, se si considera che in Italia solo una su quattro resta incinta al primo tentativo e il 60% deve attendere almeno tre mesi di rapporti sessuali non protetti. Senza considerare il fenomeno crescente delle cosiddette “primipare attempate”, che naturalmente contribuisce ad abbassare il tasso di fertilità.

My Fertility nasce dal lavoro e dalla passione degli uomini di OB Science Srl, la stessa società siciliana (Palermo) che ha messo a punto altre applicazioni di grande successo dedicate alla gravidanza e alla maternità, come iMamma o iObstetrics. Ma l’app è stata sviluppata anche grazie alla preziosa collaborazione di un professionista esperto in infertilità, l’Ostetrico Ginecologo Giovanni Alaimo.

La versione per Android è in via di completamento. Mentre la presentazione ufficiale di My Fertility avverrà, giovedì 25 settembre, alla prima edizione di “Todi App Days”, l’innovativa vetrina umbra dedicata per intero al mondo delle applicazioni.

Giuseppe Fertitta, dal luglio scorso responsabile marketing di OB Science, chiosa: “Un tema così delicato meritava tutta la nostra professionalità e dedizione. Non promettiamo soluzioni miracolistiche, ma forniamo a tutte le coppie una sorta di ginecologo virtuale, uno strumento per approcciarsi con la massima serenità e consapevolezza al grandioso percorso che li porterà a diventare genitori”.

Lascia un commento

*