Natale del Cuoco, la 34^ edizione </br> Successo al Mercato San Lorenzo

Natale del Cuoco, la 34^ edizione
Successo al Mercato San Lorenzo

L’appuntamento fisso per cuochi e pasticcieri palermitani per scambiare gli auguri di Natale con associati, partner e amici.

PALERMO – Si è svolto domenica 17 dicembre il 34° Natale del Cuoco all’interno del Marcato San Lorenzo di Palermo. Un appuntamento fisso con il quale l’Associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo insieme ai suoi Culinary Team, Decorator and Pastry e Junior, scambiano gli auguri di Natale con associati, partner e amici. Quest’anno è stato presente anche LeiSì.

Si rinnova la collaborazione tra l’Associazione e il Mercato. Il padrone di casa Gaetano Lombardo dichiara infatti: “È sempre un bellissimo colpo d’occhio vedere tutte queste giacche bianche, ma ormai qui è normale avere tutti questi professionisti riuniti. La nostra collaborazione è iniziata già all’apertura e ci sono ancora tante iniziative da realizzare insieme”.

Sono tanti gli ospiti che si alternano sul palco. Professionisti del settore che hanno fatto la storia della cucina palermitana, i primi a credere al progetto dell’Associazione, sono stati invitati dal maestro Giuseppe Giuliano al microfono, per un augurio e un riconoscimento di merito. A seguire il parroco dell’Associazione, padre Pino Terranova, ha rivolto un augurio di incontro e crescita a tutti i presenti.

Grande spazio anche alle nuove leve. Un grande tavolo è stato imbandito con i piatti realizzati dalle new entries dell’Associazione e dai decoratori. Professionisti affermati e allievi, riuniti nel Culinary Team Palermo, affronteranno nei prossimi mesi una nuova gara internazionale. Le precedenti Olimpiadi di cucina hanno visto spesso la squadra palermitana sul podio.

Foto pagina Facebook Associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo.

Un lavoro che si basa sulla capacità di fare rete. Il presidente dell’Associazione, Giacomo Perna, afferma infatti di essere orgoglioso della collaborazione e del supporto di molte aziende del settore, senza le quali non sarebbe possibile portare avanti un lavoro di qualità.

La cucina esce dalle sue mura. Molti cuochi sono anche insegnanti degli istituti alberghieri siciliani. Presenti per l’occasione, il dirigente dell’istituto Danilo Dolci di Partinico Patrizia Roccamatisi e il dirigente dell’Ipseoa Pietro Piazza di Palermo Diego Maggio, che ha sottolineato l’importanza della collaborazione esterna come quella con la diabetologa Anna Costa, la quale sostiene si possa curare alcune malattie con un’alimentazione equilibrata previa formazione adeguata, e quella con il Dottor Ceglia per la creazione di cucine didattiche all’interno delle carceri. Il dirigente generale del settore Pesca della Regione Siciliana Dario Caltabellotta ha infine ringraziato i cuochi presenti per il loro modo di valorizzare i prodotti siciliani.

Anche LeiSì ha ricevuto il suo attestato di merito. L’Associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo ha voluto ringraziare il magazine online LeiSì.it per la collaborazione avviata già da qualche mese. Il lavoro congiunto ha innalzato la qualità della rubrica di cucina grazie all’apporto di professionisti locali, noti e meno noti, che hanno avuto così la possibilità di far conoscere meglio il proprio lavoro. Lo chef Mario Puccio, nostro punto di riferimento, ha consegnato di persona l’attestato.

Una serata di festa e convivialità. Dopo i dovuti ringraziamenti e la consegna di tutti i diplomi, la sala che ha ospitato l’evento ha risuonato di brindisi e scambi di calorosi auguri natalizi. Un’occasione di incontro, scambio e crescita in cui la convivialità, di cui soltanto la cucina è capace, è stata protagonista assoluta.

Lascia un commento

*