Fitness, tutti pazzi per il WalkZone </br> L’allenamento si fa camminando

Fitness, tutti pazzi per il WalkZone
L’allenamento si fa camminando

A Palermo si pratica in due centri. L’intervista al master trainer Salvo Lo Grande.

Quante volte la classica ‘passeggiata di venti minuti’ viene consigliata dai medici come allenamento quotidiano? Camminare, oltre ad essere un gesto naturale e giornaliero, non richiede particolari preparazioni atletiche né presenta controindicazioni. Tanto da portare Daniele Canestri, presidente della Moving People Fitness Federation, a fondare nel 2007 il format del WalkZone, un tipo di allenamento fisico incentrato esclusivamente sulla camminata. LeiSì ha intervistato il master trainer siciliano Salvo Lo Grande.

In cosa consiste una lezione di WalkZone?

“Il Walkzone è la simulazione di un percorso montuoso svolto attraverso l’attività della camminata su tapis roulant meccanici. Il tapis roulant meccanico, a differenza di quello elettrico, si muove attraverso il passo umano: ciò induce, quindi, ad un maggiore sforzo degli arti inferiori. Tuttavia, con questo tipo di strumento, la camminata risulta più naturale, anche grazie ai rulli sottostanti alla pedana del tapis roulant che danno l’impressione di camminare su una strada vera. Il tutto avviene a ritmo di musica”.

Chi può partecipare?

“Non ci sono controindicazioni all’attività di Walkzone. I nostri iscritti variano dai quindici anni ai settant’anni. Questo proprio perché camminare è naturale e non richiede prestazioni fisiche particolari. Il tapis roulant meccanico mette sì in funzione i muscoli, ma è anche vero che, essendo diverso come progettazione da quello elettrico, non li affatica a tal punto da favorire la formazione di acido lattico e, quindi, di dolore. Ogni persona può, inoltre, personalizzare la propria attività vista la completa adattabilità dei programmi”.

Quali benefici apporta il WalkZone?

“L’attività del walking attiva i processi cardiovascolari, agisce sulla frequenza cardiaca e consente, quindi, di dimagrire. Gli arti inferiori e gli addominali risultano tonificati. Migliora la postura e tutto il fisico ne trae beneficio”.

Dove possiamo trovare lezioni di WalkZone a Palermo?

“Il primo centro siciliano dove il WalkZone è stato implementato è la palestra Martin Club, dopo seguita dal centro sportivo Malù Club. Lo troviamo anche a Messina, alla palestra Energy”.

Lascia un commento

*