Festa di Primavera a Palermo </br> Preparativi al Parco Uditore

Festa di Primavera a Palermo
Preparativi al Parco Uditore

Anche quest’anno il 23 e 24 aprile il capoluogo festeggerà l’arrivo della bella stagione.

Tutto pronto per accogliere al meglio la stagione primaverile. Torna la ‘Festa di Primavera’ al Parco Uditore, prevista inizialmente per il 9 e il 10 aprile, è stata posticipata a causa del mal tempo al prossimo fine settimana. E per questa edizione, oltre alla celebre color spring run, sono state organizzate tantissime attività e collaborazioni di tutti i tipi. Spiccano infatti, il mercato degli artigiani, degustazioni enogastronomiche locali, chioschi, insomma, tutti  gli ingredienti giusti per festeggiare l’arrivo della stagione dei profumi e dei colori. Gli stand sono stati pensati per ogni genere di interesse, e per appassionati di sport saranno dedicati spazi interamente riservati al fitness e al benessere, oltre la celebre Color Spring Run, a cui è possibile partecipare compilando il format che trovate sul sito www.parcouditore.org

Ovviamente ci saranno anche spazi dedicati ai più piccini, verranno infatti organizzati moltissimi laboratori che avranno come tema principale delle attività quella della stagione primaverile. Come ogni festa che si rispetti, non possono mancare musica e danze. Le danze che vedremo in quest’edizione sono le tipiche danze orientali, sono state infatti coinvolte tantissimi centri di danza che  si alterneranno sul palco per la gioia dei nostri occhi.
Come da tradizione poi l’evento più atteso in assoluto della festa di primavera resta comunque il COLOR SPRING RUN, la caratteristica “maratona” che attraverserà tutta la città di Palermo percorrendo le strade principali della città  e scandendo i chilometri che separeranno gli atleti dal Parco Uditore con dei lanci di polvere colorata. La partecipazione è estesa a tutti: bambini, ragazzi, famiglie, mamme con passeggini. L’obiettivo è solo quello di colorare Palermo e sentire la primavera nel modo migliore possibile. Giungendo  alla fine al Parco Uditore la color Spring Run terminerà con il tradizionale HOLI COLOR PARTY, che richiama ogni anno non solo i corridori della maratona, ma anche moltissima altre gente anche più “pigra”.

 

 

 

Lascia un commento

*