Festa delle donne: Barbie la celebra </br> con le bambole Role Models

Festa delle donne: Barbie la celebra
con le bambole Role Models

Mattel festeggia con 17 Barbie ispirate a donne simbolo del passo e del presente.

In occasione della Festa della donna, Mattel presenta la sue nuove Barbie. Secondo una ricerca della nota azienda americana di giocattoli, le mamme di molte bambine (circa l’85%) sono preoccupate per il modello standardizzato di donna proposto dalla storica bambola. All’interno del programma Shero, Mattel ha creato 17 bambole ‘OOAK’ (‘One Of A Kind’), cioè uniche nel loro genere, che si ispirano a figure femminili appartenenti a settori diversi del passato e del presente e che sono state capaci di oltrepassare limiti e barriere sociali diventando simbolo di intere generazioni di donne.

Ecco i modelli a cui si ispirano le nuove Barbie

Mattel ha così ricreato a immagine e somiglianza l’artista Frida Khalo, la prima aviatrice Amelia Earhart, la scienziata della Nasa Katherine Johnson, Yuan Yuan Tan Prima Ballerina del San Francisco Ballet e Prima Ballerina Ospite all’Hong Kong Ballet. Ma anche la designer e imprenditrice tedesca di origine iraniana Leyla Piedayesh, e la campionessa di windsurf turca Çagla Kubat Sara Gama, capitano della Juventus football club femminile e capitano della Nazionale italiana femminile

Sara Gama sul campo con la sua Barbie

Ma si aggiungono anche la regista statunitense Patty Jenkins, la snowboarder statunitense Chloe Kim, l’ambientalista australiana Bindi Irwin, la campione di box inglese Nicola AdamsHélène Darroze, chef francese di fama mondiale Lorena Ochoa, golfista professionista in Messico Martyna Wojciechowska, giornalista polacca Xiaotong Guan, attrice e filantropa in Cina e Vicky Martin Berrocal, imprenditrice e fashion designer in Spagna e infine la campionessa di pallavolo Hui Ruoqi.

Per promuovere l’iniziativa Mattel ha lanciato l’hashtag #MoreRoleModel chiedendo alle proprie fan di rivelare il modello femminile che li ha maggiormente ispirate nella vita di tutti i giorni

Lascia un commento

*