Fearless Girl resta a NY </br> L’impavida guerriera continua la sua lotta

Fearless Girl resta a NY
L’impavida guerriera continua la sua lotta

244

La piccola statua continuerà a sfidare il toro della finanza nelle strade di Manhattan.

Forte, coraggiosa e fiera. Sono questi gli aggettivi con cui si può descrivere l’impavida ragazza di bronzo che è stata installata in occasione della scorsa giornata delle donne a New York, nel Bowling Green, il piccolo parco che si trova nel cuore del quartiere finanziario di Manhattan.

foto di dubravka.culjak

Foto Instagram di dubravka.culjak

 

Si chiama “Fearless Girl” ed è stata realizzata dalla scultrice Kristen Visbal che ha voluto creare questa opera d’arte per celebrare il ruolo che la donna ha all’interno del mondo del lavoro. Proprio per accentuare il simbolo che questa statua ha, è stata posta di fronte il Charging Bull, la statua di un toro gigante che indica il potere della finanza americana. Fearless Girl è stata “svelata” al pubblico proprio lo scorso 8 marzo dalla società di gestione del risparmio State Street Global Advisors.

foto di karenelizabethmarx

Foto Instagram di karenelizabethmarx

La società ha dichiarato in quella occasione che la statua doveva essere uno stimolo ulteriore a incoraggiare le imprese nell’assumere donne e dare loro potere decisionale all’interno delle società. Alla base della statua, infatti, è stato inciso lo slogan: “Know the power of women in leadership. SHE makes a difference” (impara a conoscere il potere delle donne nella leadership. LEI fa la differenza).

foto di mikefromthepine

Foto Instagram di mikefromthepine

Già nella giornata dell’8 marzo la statua ha destato tantissimo successo tanto che molti newyorkesi e turisti si sono fermati a fare una foto con la Fearless Girl. Questi scatti sono subito finiti sui social network lanciando l’hashtag #fearlessgirl. Dal giorno successivo è partita una petizione di Charge.org che chiedeva che la statua rimanesse una installazione permanente all’interno di Bowling Green. Nel giro di quarantotto ore la petizione era già stata firmata da ben duemilacinquecento persone.

foto di caden_sage

Foto Instagram di caden_sage

Questa petizione ha continuato a girare per il mondo nell’ultimo mese raggiungendo circa ventottomila firme e il 28 marzo è arrivata la notizia che molti aspettavano. Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha annunciato che Fearless Girl rimarrà lì dove è stata installata almeno fino al prossimo otto marzo. Il messaggio che la statua ha lanciato ha colpito molte persone e anche il sindaco de Blasio ha dichiarato che questa opera è il simbolo della capacità di trovare la forza dentro se stessi per fare ciò che è più giusto. Un messaggio di speranza e di forza che guarda ad un 2017 che ancora parlerà tanto di diritti di genere anche dopo l’8 marzo.

foto di ashleyplatz

Foto Instagram di ashleyplatz

 

Lascia un commento

*