Emozioni, frammenti di una Palermo spaccata</br> nel ricordo di una siciliana a Londra

Emozioni, frammenti di una Palermo spaccata
nel ricordo di una siciliana a Londra

Un profondo racconto autobiografico di Simonetta Agnello Hornby, scrittrice e avvocatessa agrigentina trapiantata a Londra.

“Palermo è la tua città, ripeteva papà. Sempre le stesse parole. Palermo è la tua città”. Quando sentiva ripetersi questa nenia dolceamara, Simonetta Agnello Hornby aveva tredici anni e una grande gioia nel cuore: dopo aver vissuto fino ad allora ad Agrigento, la famiglia si trasferì a Palermo appena prima dell’inizio del primo anno di ginnasio. Il racconto della nuova esperienza cittadina, e di come a tredici anni si può vivere un tale cambiamento, viene ripercorso dall’autrice con il distacco di chi ha superato i cinquant’anni ed ha acquisito la vera consapevolezza, da lei stessa dichiarata, che sì, “Palermo è la tua città”.

Simonetta Agnello Hornby vive in Inghilterra da più di trent’anni ed esercita la sua professione di avvocato focalizzandosi sui diritti della famiglia e dei minori. Il suo studio è stato il primo a Londra a dedicare un dipartimento alle violenze domestiche: un tema che ricorre spesso anche nella sua seconda carriera, quella di scrittrice, iniziata con la pubblicazione de ‘La Minnulara’ nel 2002, con la timidezza di chi ha un grande talento e troppa insicurezza per condividerlo. Esattamente come Palermo. E’ questo il punto cardine di un legame sofferto e profondo, quello di rispetto e dispiacere per la propria città, narrato nel tono sarcastico a cui affida il proprio racconto nel romanzo autobiografico ‘Via XX Settembre’.

Il rapporto con la città è il vero protagonista, ripercorrendo idealmente un cammino pieno di quelle contraddizioni affascinanti che da sempre caratterizzano il capoluogo siciliano: tanto fastosa nello stile Liberty della palazzina di via XX Settembre in cui l’autrice abitava, tanto decadente nell’ atteggiamento e nel degrado lasciato da chi la guerra l’ha subita, e non saprà mai come riprendersi. Sfumature che la sensibilità di una donna lontana dalla sua terra può cogliere: perché Palermo, sì, è la sua città, e lo è ancor di più quando, guardandosi alle spalle, ne rivive il primordiale conflitto interno che non lascerà mai chi vi è nato e vissuto.

‘Via XX Settembre’ è un romanzo profondo, assolutamente consigliato per le vostre letture nel tempo libero.  Lo troverete nelle vostre librerie e nella grande distribuzione, edito da Feltrinelli.

 

hornby via venti settembre

Lascia un commento

*