Daria Biancardi, il suo primo album </br> “Sei brani raccontano i miei amori”

Daria Biancardi, il suo primo album
“Sei brani raccontano i miei amori”

La cantante palermitana si racconta in un’intervista esclusiva a LeiSi.

Un cd con sei tracce per raccontare, in musica, le esperienze più importanti della propria vita. Daria Biancardi, rivelazione della scorsa edizione del programma The Voice of Italy, ha dato voce ai suoi amori, presenti e passati, con un cd intitolato semplicemente ‘Daria’. Al suo interno brani inediti scritti da lei e musicati dalla sua storica band, i ‘The soul of caravan’. Nell’album confluiscono diverse sonorità che hanno accompagnato la crescita professionale della cantante, dal pop al blues e al soul. Noi di LeiSi l’abbiamo intervistata, in occasione dell’inizio del tour che partirà l’undici maggio dal teatro Biondo di Palermo.

Un album, un racconto di vita: “Daria”. Quanti brani contiene ma soprattutto qual è il suo significato profondo?

“L’album contiene sei tracce scritte da me e musicate sia da me che dalla mia band, i ‘The soul caravan’. Il cd si chiama Daria non a caso. Riprende le mie esperienze e i miei amori, sia quelli passati che quelli attuali. In particolar modo mi sono concentrata sull’amore che provo per mia figlia, alla quale ho anche dedicato la canzone Till the end”.

Che tipo di musica è presente nel cd?

“Il disco riprende molte sonorità. Da quella pop, al blues, al soul ma anche numerose sonorità elettroniche. Ho cercato insomma di far confluire nell’album diversi generi. Il 6 maggio il disco verrà presentato alla Mondadori di Palermo e giorno undici inizierò il tour partendo dal teatro Biondo di Palermo”.

Com’è cambiata la tua vita dalla scorsa edizione di The Voice of Italy?

“E’ cambiata soprattutto a livello di crescita professionale. È stata un’esperienza formativa a 360 gradi e, nonostante io sia avanti con gli anni, mi ha aperto un mondo nuovo e mi ha fatto capire che posso farcela”.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

“Fare tantissimi live, conoscere persone nuove e continuare a fare una musica che riesca a toccare il cuore delle persone”.

Daria: da Palermo al tuo successo, e adesso di nuovo a Palermo. Cosa significa per te cantare nella tua città?

“Palermo è la mia città ed è quella per cui ogni volta che canto è come se il mio cuore tornasse a casa. Ogni volta sento il calore della mia gente, dei miei concittadini e per me è un’emozione indescrivibile”.

Lascia un commento

*