Da Woodstock alle passerelle</br>Il ritorno dei pantaloni a zampa

Da Woodstock alle passerelle
Il ritorno dei pantaloni a zampa

In quali occasioni e con quali accessori si indossano questi pantaloni?

I pantaloni a zampa sono tornati di moda direttamente dagli anni ’70. Possiamo dire addio agli skinny, che stanno bene a pochissime, ai boyfriend e ai pantaloni a sigaretta. Questo modello di pantalone che, furono indossati per la prima volta dagli hippies, si caratterizza per l’ampiezza dell’orlo. Tutti i più grandi stilisti li hanno proposti sulle proprie passerelle, con ampiezze diverse, e sono già stati indossati da tutte le fashion victim. Questo modello è perfetto per le donne curvy o per le ragazze con i fianchi larghi, perché regolarizzano la figura del corpo bilanciandola. Che siano in denim o in tessuto si possono abbinare ad un top e ad un blazer con cinturino in vita, così da rendere tutto più simmetrico. Oppure, se si vuole mantenere un look più hippie, si può abbinare una blusa smanicata e un cappello di paglia a falda larga.

24bd72750ee71bacdaeb6af217ee4625b8aae9d6Ma quali sono le scarpe adatte a questo tipo di pantaloni? Sicuramente i sandali con plateau. Negli anni 70 infatti questi pantaloni erano abbinati a queste scarpe. Il plateau serve a slanciare le gambe evitando che la zampa dei pantaloni ci faccia sembrare ridicole. Bisogna comunque non dimenticare una regola fondamentale: più è alto il tacco meglio è. Ma, la maggior parte delle donne, vuole essere attraente e comoda allo stesso tempo. Ed ecco che le zeppe diventano la soluzione. È un’idea più casual, da giorno rispetto a platform e sandali.

Altra soluzione sono le decollété a punta, un’idea più recente rispetto alle zeppe e ai plateau. A molte l’abbinamento può non andare a genio, ma la punta magari colorata che si intravede dall’orlo del pantalone è molto ad effetto. Infine se il plateau non piace si può optare per un sandalo con tacco a spillo, che fa sempre la sua figura. Sono assolutamente bandite le ballerine e le sneakers.

 

 

55054fc7a50adc662-rl-hi

 

 

Sicuramente il pantalone a zampa in denim non è adatto alle cerimonie. Si può utilizzare per le giornate di lavoro o per i pomeriggi di shopping o gli aperitivi con le amiche. Per una cena importante o per una cerimonia bisogna saperli abbinare agli accessori giusti. Un paio di sandali gioiello ed una clutch abbinata con un paio di pantaloni neri ed una blusa in seta pura sono adatti a qualsiasi cerimonia. Se invece del nero si vuole osare con il colore bisogna stare attenti agli abbinamenti che si fanno, ricordando sempre di non mischiare troppi colori o fantasie differenti.

Lascia un commento

*