Cospladya comics e games: </br> Bagno di folla per l’evento

Cospladya comics e games:
Bagno di folla per l’evento

Tanti gli ospiti d’onore presenti all’evento che ha riunito appassionati da tutta la Sicilia.

Migliaia di appassionati provenienti da tutta la Sicilia hanno affollato il padiglione 20 della fiera del Mediterraneo per la quinta edizione di Cospladya comics e games. Numerosi i ragazzi che hanno interpretato i personaggi di fumetti, manga o dei loro videogiochi preferiti, dando vita a dei veri e propri giochi di ruolo. Soddisfatto il direttore artistico dell’evento, Aura Nuccio, che non si aspettava questa affluenza, ma certamente l’auspicava.???????????????????????

“L’evento sta andando benissimo, la risposta da parte dei siciliani è stata entusiasmante – ha affermato Aura Nuccio – ci sono molti eventi in programma e molte attività. Nella serata conclusiva della manifestazione ospiteremo sul palco il musical Notre Dame de Paris, condotto da Pino Insegno, con Monica Ward e Barbara Cola”.

Oltre al musical, Cospladya offre conferenze e sound check. L’evento è stato organizzato con il supporto di Palermo Comic Convention ed è strutturato in due grandi spazi. Da un lato l’area show, con spettacoli sul palco e momenti d’interazione col pubblico, dall’altro l’area expo, con più di 60 stand di fumetti, vestiti, magliette e tutto quanto rappresenti il mondo fantasy. Una buona occasione questa, per far conoscere il mondo dei fumetti a chi non è un appassionato. Alla manifestazione infatti, erano presenti le più grandi case editrici e le ‘big’ del fumetto internazionale.

Come per il Lucca Comic e games, Cospladya vanta un’area bimbi dove, in collaborazione con la scuola del fumetto di Palermo, i più piccoli possono approcciarsi ai fumetti e alla creazione di un personaggio.

Molti coloro che hanno affrontato un lungo viaggio per partecipare a cospladya. Appassionati sono arrivati infatti da Catania, Siracusa, Caltanissetta e da molti paesini di tutta la regione solo per far conoscere la loro passione o per esibirsi in cosplay ora curati nei minimi dettagli, ora divertenti. Grazie all’allestimento di un apposito set, è possibile infine “toccare con mano” la realtà virtuale per un’esperienza immersiva a 360 gradi.

Di seguito, il video con i protagonisti dell’evento:

Ecco la fotogallery dell’evento (foto Serena Marchica):

Lascia un commento

*