Come scegliere la gonna giusta? </br> Consigli utili per non sbagliare

Come scegliere la gonna giusta?
Consigli utili per non sbagliare

Per ogni tipologia di fisico c’è un modello ben preciso.

La gonna è il capo femminile per eccellenza. Dona un’allure diversa, slancia il fisico e rende sensuali. Tutto ciò può essere possibile solo se si sceglie il modello giusto in base al proprio fisico. Di modelli in commercio ne troviamo molti: a tubino ovvero quella che fascia i fianchi e le gambe, a pieghe in stile college, a palloncino, a sirena stretta sui fianchi e sciancrata in basso, con la chiusura a portafogli e tante altre. Tra tutti questi modelli solo alcuni si adattano alla propria fisicità ma come bisogna individuare quella che sta meglio? Scopriamolo insieme.

Se non siete particolarmente slanciate è bene scegliere una gonna che nasconda il vostro difetto piuttosto che valorizzarlo. Quindi evitate le gonne a tubino e quelle troppo corte, una via di mezzo è la scelta più azzeccata. Il detto latino ‘In medio stat virtus’, in questo caso, vi aiuta sicuramente. Le decorazioni sceglietele verticali e mai orizzontali perché slanciano ancora di più la figura.

Le donne con un po’ di pancia invece dovrebbero evitare innanzitutto le gonne con elastico in vita o i modelli troppo aderenti. L’ideale sarebbe scegliere un modello morbido magari a tinta unita. Le stoffe a fantasia potrebbero accentuare ancora di più il vostro difetto.

Passiamo adesso alle donne con un fondoschiena piatto. Sicuramente potete mettere le gonne aderenti o i modelli a fazzoletto.  Infine chi ha il problema delle gambe in carne deve evitare i modelli troppo aderenti e puntare sui modelli morbidi ed ampi.

Ovviamente anche gli accessori e soprattutto le scarpe giocano un ruolo fondamentale. Alle gonne a tubino vanno abbinate le scarpe con il tacco da evitare assolutamente le flat e le ballerine. Se la gonna è troppo corta evitate scarpe con il tacco alto e preferite una via di mezzo.

Per quanto riguarda i capi spalla cercate sempre di giocare con le lunghezze così da creare armonia tra il sopra e il sotto.

 

 

Lascia un commento

*