Piante d’appartamento, come proteggerle? </br> Tutti i metodi contro il caldo estivo

Piante d’appartamento, come proteggerle?
Tutti i metodi contro il caldo estivo

242

Ecco alcuni consigli per permettere alle piante di casa vostra di resistere alle alte temperature.

PALERMO – È arrivata l’estate, non possiamo più sfuggire al caldo ma possiamo andare in vacanza in cerca di un po’ di refrigerio. Non possono fare lo stesso le piante di casa nostra, per questo motivo è importante proteggerle per evitare che soffrano a causa delle alte temperature. In questo articolo vi daremo qualche consiglio per far resistere piante e fiori in casa.

Mantenere le piante idratate è fondamentale per il loro mantenimento.

Mantenere le piante idratate è fondamentale per il loro mantenimento.

L’acqua. Come noi esseri umani abbiamo bisogno di bere di più quando fa caldo, così anche le piante hanno necessità di maggiore idratazione. Innaffiate le vostre piante nelle ore più fresche della giornata per evitare che l’acqua evapori subito e assicuratevi che il terreno abbia assorbito quella che avete messo – senza creare ristagni o pozzanghere – prima di aggiungerne dell’altra.

Fate sempre molta attenzione alla qualità del terriccio che usate per le piante di casa vostra.

Fate sempre molta attenzione alla qualità del terriccio che usate per le piante di casa vostra.

Il terreno. Molte piante soffrono maggiormente il caldo a causa delle piccole radici che rimangono in superficie. Assicuratevi di utilizzare un terreno ricco di sostanze nutritive per permettere che anche le piante più deboli riescano a sostenere le alte temperature.

Posizionate le piante in punti della casa freschi e luminosi.

Posizionate le piante in punti della casa freschi e luminosi.

La posizione. Mettete le vostre piante nei punti più freschi della casa con esposizione a nord. Evitate le camere con il condizionatore e le zone in cui batte forte il sole. Se la grandezza della pianta impedisce un facile spostamento, provvedere con un telo che la ripari dai raggi troppo intensi.

Utilizzare sempre del pacciame naturale per la protezione delle piante.

Utilizzare sempre del pacciame naturale per la protezione delle piante.

La pacciamatura. Serve per mantenere le caratteristiche strutturali del terreno e mantenere la superficie umida. È preferibile evitare materiali plastici perché surriscaldano ulteriormente il terreno, consigliamo invece di usare erba secca, paglia o pezzi di corteccia.

Lascia un commento

*