Chef on the beach </br> ‘Farro Bio in Insalata’ di Marcello Micci

Chef on the beach
‘Farro Bio in Insalata’ di Marcello Micci

433

Portate in spiaggia piatti da chef con i consigli dell’Associazione provinciale cuochi e pasticceri di Palermo.

PALERMO – Siamo nel pieno periodo estivo ma le nostre papille gustative non vanno in vacanza. È per questo motivo che abbiamo pensato di suggerirvi ricette adatte alla spiaggia, leggere e pratiche, ma con un tocco da chef, per non rinunciare al gusto e alla raffinatezza. Oggi portate sotto all’ombrellone il “Farro Bio in Insalata” dello Chef Marcello Micci.

Chef Marcello Micci.

Chef Marcello Micci.

Giovane, palermitano e ambizioso. Marcello Micci ha soltanto 31 anni ma ha già sulle spalle una carriera invidiabile. Diplomatosi con ottimi risultato all’Ipssar P. Borsellino, ha alternato scuola e lavoro così da acquisire competenze in diversi ambiti del variegato mondo della ristorazione. Passando da cucina gourmet, vegetariana, diete, catering su aerei privati, bar, studi sui lievitati chef Micci si è specializzato infine del settore banqueting.

Umiltà, famiglia e cucina semplice. Lo chef dell’Associazione cuochi e pasticceri di Palermo ha vissuto diversi anni all’estero, sviluppando una particolare sensibilità verso l’ambiente, gli sprechi alimentari, il food cost e il marketing. Oggi Marcello Micci è chef presso il Teatro Massimo.

Farro bio in insalata dello chef Marcello Micci.

Farro bio in insalata dello chef Marcello Micci.

FARRO BIO IN INSALATA dello Chef Marcello Micci (Difficoltà: bassa. Preparazione: 45’. Cottura: 25’). 

Ingredienti per 4 pax: 300 gr farro bio; 20 gr zenzero; 1/2 stecca cannella; 1 pizzico di curcuma in polvere; 1 vaschetta songino; 1 zucchina genovese; 1 melanzana; 6 pomodorini ciliegino; 1 peperone giallo piccolo; 1 peperone rosso piccolo; 1 carota; 80 gr sedano; 40 gr mais; sale, pepe, olio evo.

Procedimento: 1. lavate e tagliate la melanzana a brunoise, fatela riposare per 15 minuti circa in acqua e sale, quindi scolate e disponete in una teglia con dell’olio evo q.b. insieme alla zucchina precedentemente lavata e tagliata anch’essa a brunoise; infornate quindi a 165 °C in forno preriscaldato per circa 20 minuti. 2. Sciacquate il farro sotto l’acqua corrente e scolatelo. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e tuffatevi il farro, fatelo cuocere per circa 18 minuti, quindi aggiungere la stecca di cannella, lo zenzero grattugiato e la curcuma, fate cuocere per altri 5 minuti circa, controllando fintanto il farro non risulti sufficientemente tenero, poi scolatelo e lasciate intiepidire. 3. Nel frattempo lavate e asciugate tutte le verdure, tagliatele a brunoise e mescolatele al farro, al songino, alla melanzana e zucchina cotta al forno, insaporite con olio, sale e pepe e lasciate riposare 10 minuti.

Lo chef consiglia. “Può anche essere preparata il giorno prima – dice Marcello Micci – in modo tale da riposare e permettere di far assestare i vari sapori”. Una ricetta versatile. “Potreste servirla anche per un aperitivo estivo – conclude -, accompagnata con un vino bianco del palermitano Contessa Entellina Grecanico DOC, preferibilmente a 20 mesi dalla data di vendemmia”.

Lascia un commento

*