Capelli rosso vin brulè </br> Arriva la tendenza del 2018

Capelli rosso vin brulè
Arriva la tendenza del 2018

Si chiama rosso vin brulé ed è la tendenza capelli più cool dell’inverno 2018.

Superate le vacanze, inizierà un nuovo anno e, oltre ai buoni propositi, dovrete pensare ai cambiamenti. E come non pensare ai capelli? Quando le donne vogliono cambiare la propria vita in qualche modo, la prima cosa che fanno è andare dal parrucchiere. Questo 2018 colorerà le vostre chiome di una sfumatura di rosso molto particolare: il vin brulè. Bevuto tra le montagne soprattutto in momenti di festa, il vin brulè è un vino caldo dal colore intenso che i parrucchieri hanno deciso di trasferire sulle chiome per la stagione invernale del 2018.

 

 

Intenso e deciso, questo rosso vin brulè regalerà ai vostri capelli sfumature dal color ciliegia al violaceo. E’ il colore ideale per chi vuole dare un tono più caldo al proprio colore osando un pò di più delle classiche sfumature dorate o rosse. Questo nuovo colore must per il 2018 è stato pensato soprattutto per tutte coloro che hanno una carnagione molto chiara per far esaltare i loro colori naturali. Anche le donne con carnagione più scura possono provare il rosso vin brulè grazie ai sottotoni caldi che questo colore nasconde, ma bisogna sempre consultare prima un esperto.

 

 

Il castano o il nero sono la base perfetta per realizzare un ottimo rosso vin brulè, ma le bionde non devono disperare. Se vi affidate ad un parrucchiere molto bravo, anche voi bionde potrete ottenere questo nuovo colore, ma dovrete farlo in modo molto graduale. Un’alternativa potrebbe essere quella di realizzare delle sfumature su punte e lunghezze per un risultato più soft, ma dovrete optare per un effetto balayage per evitare di doverlo riprendere spesso e per un risultato totalmente naturale. Se, invece, preferite ottenere un effetto più radicale e glamour, pensate ad un total look.

Lascia un commento

*