Bocum dà voce al talento </br> Trasformandosi in spazio espositivo

Bocum dà voce al talento
Trasformandosi in spazio espositivo

Al via le selezioni di artisti per fare del noto locale un polo culturale aperto ai giovani.

Bocum apre le porte e dà spazio al talento!

Il noto Mixology cocktail bar, dall’atmosfera vintage e dallo stile mittleuropeo, mette a disposizione il locale come spazio espositivo per supportare giovani artisti. Appena iniziata la selezione di giovani talenti nell’ambito della pittura, scultura, della fotografia e del design.13781680_302627733414230_4294975424599551421_n

A partire da settembre, infatti, si susseguiranno una serie di esposizioni e di personali, dove gli artisti avranno la possibilità di promuovere per una settimana le loro opere e di godere di visibilità nazionale ed internazionale gratuitamente all’interno del locale.

L’intento è creare una sorta di polo culturale dove dare spazio e visibilità al talento dei giovani e alla qualità delle esperienze più innovative del settore artistico.

Il tema è libero e la selezione degli artisti avverrà tramite l’invio delle immagini dei lavori  al seguente indirizzo info@bocum.it , entro il 10 agosto 2016.

L’obiettivo è rendere Bocum un punto di riferimento nell’ambito delle arti visive, quali fotografia, pittura e scultura. Creare in questo modo un luogo vivace, aperto, con alte caratteristiche di interdisciplinarità delle attività promosse. Uno spazio da utilizzare come luogo di riflessione, incontro e confronto, dove storia ed esperienze, si contaminano, si fondono e suscitano emozioni uniche.

Come sostengono i proprietari e organizzatori dell’iniziativa artistico-culturale di Bocum , Franco Virga e Stefania Milano “ Vogliamo che Bocum diventi un punto di riferimento per la promozione della creatività, del talento e dell’innovazione culturale. È una bella sensazione quella di fermarsi in un luogo sempre più bello, più vivace, più vissuto e partecipato”

Per info potrete contattare Bocum anche tramite Messenger, e seguire gli aggiornamenti sulla pagina facebook “Bocum”.

Lascia un commento

*