Per la linea arriva la Bilancia Shapa </br> La nuova frontiera per il peso forma

Per la linea arriva la Bilancia Shapa
La nuova frontiera per il peso forma

Invenzione dello psicologo Dan Ariely che non indica il peso, ma degli obiettivi da raggiungere.

Gennaio significa tante cose tra cui il ritorno alla solita routine dopo le vacanze natalizie, ma è soprattutto il campanello d’allarme che ricorda a tutte le donne che la prova costume si sta avvicinando. Che siate normopeso o con qualche chilo di troppo, ognuna di voi non si sentirà abbastanza pronta per affrontare la tanto temuta prova costume. Per perdere peso non basta affollare la palestre e seguire una corretta alimentazione, ma bisogna avere una grande forza di volontà.

 

 

Le bilance non aiutano molto quando presentano quei numeri terribili che nessuno vorrebbe vedere. Lo psicologo ed economista Dan Ariely ha pensato di trovare una soluzione a tutto questo inventando la prima bilancia al mondo che non vi dice quanto pesate. Si chiama Shapa ed è la prima bilancia che non indica un peso specifico, ma un colore che vi permette di sapere se siete sottopeso, normopeso o sovrappeso.

 

 

Ariely ha pensato a questa bilancia per permettere alle persone di perdere peso seguendo degli obiettivi che l’applicazione legata a Shapa indica come adeguati per la propria corporatura.  Shapa, infatti, oltre a misurare il peso, registra anche la massa ossea e quella muscolare in modo da personalizzare maggiormente il piano di perdita di peso.

 

 

Shapa prevede obiettivi anche inaspettati come pulire la propria camera da letto, stabilire un obiettivo e affiggerlo sullo sportello del frigorifero, impostare una sveglia sullo smartphone per ricordarsi di alzarsi dalla sedia ogni due ore o andare in palestra. L’idea è che nel medio-lungo periodo la combinazione di questi piccoli lavori quotidiani con la segretezza del peso preciso producano un profilo chiaro della nostra individualità, e dunque anche un percorso cucito su misura verso la perdita di peso.

Lascia un commento

*