Bake Off Italia, nona puntata </br> Doppia eliminazione al femminile

Bake Off Italia, nona puntata
Doppia eliminazione al femminile

Serata da dimenticare per molti dei concorrenti rimasti in gara.

I concorrenti rimasti in gara nella serata del 31 ottobre iniziano con una prova diversa: dovranno eseguire una torta si, ma salata! Che potranno farcire in qualunque modo, dando sfogo alla fantasia. I partecipanti si sbizzarriscono allora tra cipolle di Tropea, bacon e aceto balsamico, ma i giudici riscontrano poca fantasia nelle loro ricette, sia negli ingredienti che nelle presentazioni che Knam reputa banali. Nessuna eliminazione dopo la prima prova, ma la più dura è la ‘prova tecnica’ che decreterà il migliore e il peggiore.

La prova tecnica della serata riguarda la creazione di una ‘torta a scacchi’, abbastanza complicata da eseguire visto che i concorrenti saranno alle prese con due tipi di pan di spagna. Difficilissima l’esecuzione della torta: bisogna coppare alla perfezione e in misure diverse i due pan di spagna. L’assaggio al buio dei giudici è fortemente contrastante, alcune torte sono sia buone che belle esteticamente, altre risultano pesanti e brutte da guardare. I due giudici commentano comunque che si aspettavano di peggio. La classifica parziale vede ultima Enrica e primo Federico. I giudici si riuniscono per emettere il verdetto . il grembiule blu che premia il migliore va a Roberta (e Federico ci rimane davvero male!), a rischio elimazione sono tre donne: Alice, Enrica ed Erika, che si affrontano in una prova a staffetta in cui dovranno procedere alla preparazione di un soufflé.

I due soufflé peggiori risultano infine quelli di Erika ed Enrica, che si sono fatte prendere dall’ansia.

Le due prove della serata, giudicate molto toste, hanno messo in luce i limiti delle due eliminate.

Lascia un commento

*