Social media in beauty e lifestyle </br> Arriva la scuola per influencer

Social media in beauty e lifestyle
Arriva la scuola per influencer

Nasce a Milano grazie alla sponsorizzazione di Condè Nast e l’università Bocconi.

Il 12 novembre al teatro Litta di Milano è stato presentato da Condè Nast il primo corso della Condé Nast Social Academy. Questa accademia, con il contributo scientifico e didattico di SDA Bocconi school of management, è la prima in Italia rivolta agli operatori dell’influencing marketing. Un corso che, coinvolgendo nel percorso formativo accreditati esperti di comunicazione e social media marketing, vuole insegnare un uso efficace e corretto dei social media a chi intende farne parte fondante del proprio futuro professionale.

 

 

Questo primo corso sarà dedicato al settore del beauty e del lifestyle e saranno venti studentesse le prime a testare questa nuova scuola. Condè Nast Social Academy è un progetto che è nato dal bisogno da parte di grandi editori come Condè Nast di collaborare con blogger, youtuber e instagrammer per realizzare i propri progetti digitali. Grazie a questo nuovo corso sarà possibile ottenere la prima generazione di influencer che non solo sarà in grado di utilizzare al meglio i social network, ma anche di mettere in campo competenze specifiche nell’ambito delle strategie di comunicazione e marketing.

 

 

 

I corsi saranno tenuti da quindici professionisti del settore per introdurre gli studenti nel mondo del visual storytelling. Dal 13 novembre sono iniziate le lezioni che si tengono a Piazza Castello nella sede centrale di Condè Nast dove le venti studentesse potranno specializzarsi per tentare la strada che ha reso famosa Chiara Ferragni e tante altre come lei. Tutte le studentesse sono state selezionate per le loro capacità creative, ma anche per la loro formazione universitaria.

 

 

Dopo quattro mesi di lezione frontali full time, le studentesse verranno accompagnate dai professori in un modulo di formazione pratica di due settimane arricchito da esperienze complementari sul territorio. A seguito di questo primo corso, sono già previsti altri due master per il 2018, aperti non più a 20, ma a 40 partecipanti ciascuno, incentrati non più soltanto sul beauty, ma anche sul lifestyle, sul food e sul tech, con sponsor in via di definizione.

Lascia un commento

*