Barbie con il velo </br> La bambola Mattel indossa l’Hijab

Barbie con il velo
La bambola Mattel indossa l’Hijab

Dopo la curvy, la tall e quella ispirata a Gabby Douglas, arriva la prima barbie con l’hijab.

Il 13 novembre 2017 la Mattel ha annunciato che è stata realizzata la prima barbie con il velo della storia. La bambola più famosa del mondo per la prima volta indosserà l’hijab, il velo islamico, ispirandosi alla campionessa di scherma Ibtihaj Muhammad che lo indossò alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. La schermitrice è stata presa come esempio in tutto il mondo e ora anche la Mattel ha voluto celebrarla.

Ibtihaj Muhammad al Glamour Women of The Year Awards 2017

La nuova barbie farà parte di una serie chiamata “Shero”, dedicata alle donne che hanno saputo oltrepassare ogni barriera. Tra le ultime della serie, anche quella che ritrae la ginnasta Gabby Douglas e la regista di “Selma”, Ava DuVernay. Ibtihaj Muhammad ha dichiarato durante i Glamour Women of The Year Awards 2017, rassegna organizzata a New York per premiare le donne più influenti dell’anno, che la Mattel, creando questa bambola, ha realizzato un suo sogno d’infanzia.

L’azienda ha deciso di lanciare questa nuova barbie che sarà disponibile a partire dal 2018 per proseguire il suo percorso verso la diversificazione. Già lo scorso anno la Mattel aveva, infatti, lanciato anche un modello `curvy´, ispirandosi alla modella americana `plus size´ Ashley Graham. Ma negli ultimi mesi erano state messe sul mercato anche Barbie più alte o più basse per rendere la bambola sempre più vicina alla naturale diversità delle bambine che ogni giorno ci giocano.

Lascia un commento

*