Allenarsi in gravidanza sì o no? </br> Ne parliamo con Marzia Filippazzo

Allenarsi in gravidanza sì o no?
Ne parliamo con Marzia Filippazzo

Scopriamo quali sono i consigli che la personal trainer da alle donne in gravidanza.

Avere un bambino è quello che molte donne desiderano. Ma oltre le gioie dell’essere mamma ci sono alcuni cambiamenti inevitabili che il corpo subisce durante la gravidanza. Qualche chiletto in più, piedi gonfi e dolori articolari sono soltanto alcuni degli inconvenienti che possono far scendere il morale delle future mamme. Ma chi prima di aspettare un bambino faceva regolare attività fisica può farla anche in gravidanza? Noi di LeiSì ne abbiamo parlato con la personal trainer Marzia Filippazzo.

Marzia Filippazzo

“Prima di intraprendere o continuare qualsiasi tipo di attività fisica bisogna avere il benestare del proprio ginecologo – ha spiegato la personal trainer – una volta ricevuto l’ok si può andare in palestra ma dopo l’inizio del secondo trimestre. Ovviamente non si possono fare tutti gli esercizi che si facevano prima e bisogna stare attente”.

 

Ma vediamo quali allenamenti si possono fare mentre si è in dolce attesa.
“Tra gli sport consigliati c’è lo yoga, il pilates il nuoto, la danza, il pilates e la ginnastica dolce – ha continuato l’esperta – oppure se l’idea di andare in palestra non vi alletta potete optare per delle lunghe camminate”.

Quali sono gli esercizi da evitare?
“Gli addominali sono assolutamente banditi ed aggiungerei anche gli esercizi per l’interno coscia. Però bisogna allenare il pavimento pelvico con esercizi specifici di respirazione”.

A meno che non siate delle atlete professioniste questo è il periodo meno adatto per iniziare sport pesanti.
“Step, crossfit e body pump sono sport da evitare poi tutto dipende da come si affronta la gravidanza e dai rischi che si corrono. Ogni gravidanza è diversa da tutte le altre”.
Quindi allenarsi sì ma prendendo le giuste precauzioni e confrontandosi sempre con il proprio medico per non avere problemi.

Lascia un commento

*