Abiti da sposa Max Mara </br> Le novità della collezione 2018

Abiti da sposa Max Mara
Le novità della collezione 2018

Tailleur da sposa, jumpsuit ed abiti a trapezio: la new collection non si fa mancare nulla.

Abiti da sposa romantici in tulle, alcuni dallo stile urban ed anche abiti da sposa con pantalone: la collezione bridal 2018 firmata Max Mara accontenta proprio tutte le spose. Il bianco resta il colore protagonista anche se non mancano alcuni accenni al rosa cipria. Ma vediamo nello specifico cosa propone la maison alle future sposine.

Immagini tratte da https://it.maxmara.com/collection-bridal

Partiamo dalla tendenza del 2018: gli abiti da sposa con pantalone. Questa potrebbe sembrare una scelta obbligata per le seconde nozze o per i riti civili ma non lo è assolutamente: il pantalone può essere indossato per le donne che con la gonna non ci si vedono proprio. Il tailleur da sposa dal sapore maschile è tornato in voga e a questo si aggiungono le jumpsuit caratterizzate da linee molto fluide.

Immagini tratte da https://it.maxmara.com/collection-bridal

Se invece vi sentite a vostro agio con un modello più tradizionale si può optare per l’abito a trapezio. La maggior parte dei modelli proposti da Max Mara per il 2018 sono senza spalline e hanno una scollatura a cuore o retta. Non manca qualche tocco glamour come l’abito pieno di piume, dalla linea scivolata che risalta la silhouette. Anche per quanto riguarda i tessuti e i materiali utilizzati si spazia molto: dal classico tulle al raso, dall’organza di seta al pizzo fino al tessuto jacquard.

Immagini tratte da https://it.maxmara.com/collection-bridal

Oltre classico bianco, alcune creazioni vengono poi proposte in avorio e in cipria, una nuance bon ton molto amata dalle spose più giovani e romantiche. Infine, nella collezione bridal 2018 firmata Max Mara non mancano gli accessori da sposa da abbinare agli abiti: piumini, boleri, stole, cappelli e fasce per capelli per completare il look.
E voi? Quale scegliereste?

Immagini tratte da https://it.maxmara.com/collection-bridal

 

Leggi anche Decorazioni da matrimonio low cost? Ci pensa il colosso irlandese Primark

Lascia un commento

*